L'editoriale di Tst

Taranto all'esame Akragas

a cura di Luca Chianura

12.03.2017

Lo Sicco, il grande assenteDopo avere superato a pieni voti e con merito l'esame Fondi,il Taranto oggi alle Ore 14,30 ne sosterrà un altro difficile,la sfida salvezza contro l'Akragas attanagliato da una pesante crisi societaria.Bisogna entrare in campo, evitando la foga,l'ansia di andare in vantaggio nei primi minuti di gioco e mantenendo elevate la calma e la concentrazione.Al momento la prevendita dei biglietti,sta andando a rilento.Sono stati venduti mille tagliandi,zero per il settore ospiti.Ringraziamo per la notizia e per la disponibilità Gabriele Caracciolo di Pausa Caffè Info Point Taranto.Una gara importante per il futuro della stagione, merita indubbiamente una cospicua presenza di pubblico sugli spalti dello stadio Erasmo Iacovone.Il Taranto FC 1927,per venire incontro alle esigenze del popolo rossoblù,in settimana ha varato iniziative tendenti a coinvolgere i bambini under dieci,pagano un euro e devono essere accompagnati da un maggiorenne abbonato o che ha acquistato il titolo di ingresso allo stadio, le donne e gli over 65.La squadra rossoblù confida molto nel calore e nell'entusiasmo dei tifosi rossoblù,per raggiungere il sospirato traguardo della permanenza nella Lega Pro Unica, conquistata lo scorso 4 Agosto con impegno e sacrificio.Akragas,Paganese, Reggina,Monopoli e Vibonese,compagini in lizza per evitare gli sgraditi Play-Out, verranno a giocare allo stadio Erasmo Iacovone,si spera ai limiti della capienza, come direbbe il compianto Maestro Sandro Ciotti,nelle prossime settimane.In trasferta il Taranto farà visita alla Virtus Francavilla,il Lecce,il Melfi e la Juve Stabia nell'ultima giornata di campionato il 7 Maggio.

Il tecnico rossoblù Salvatore Ciullo,nella conferenza stampa tenutasi venerdì pomeriggio,esorta i suoi calciatori a dare il massimo fino alla fine.

"L'Akragas è una squadra ben organizzata,da parte nostra dovremo giocare allo stesso modo,mantenendo un certo equilibrio ed evitando di rischiare sulle loro eventuali ripartenze.Bisognerà non sottovalutare gli avversari,restando concentrati dal 1' al 95'.Si tratterà di una sfida molto importante,uno scontro diretto,dovremo essere bravi a a dare il massimo fino alla fine per portare a casa la vittoria e sfruttare quindi al meglio il fattore campo.I tifosi sono il nostro dodicesimo uomo,sono stati sempre presenti e ci hanno dato una mano.Fase offensiva? Stiamo cercando di migliorare sempre più,ma sono contento di avere sfruttato finora le occasioni create.Stiamo inoltre lavorando sulle palle inattive da diverso tempo perchè le riteniamo importanti.In generale,da quando sono qui,non posso che essere contento della mia squadra perchè ha sempre lavorato bene e tutti i ragazzi si sono mostrati disponibili;spero che continueremo su questa strada.Per quanto riguarda l'infermeria,valuterò nella rifinitura le condizioni di alcuni giocatori come Pirrone;sono però tranquillo perchè chi scenderà in campo darà più del 100%. Turno favorevole al Taranto? Ribadisco quanto già detto altre volte;io non penso agli altri,ma solo alla nostra gara,poi a fine partita vedremo cosa sarà successo. Cobelli? Sta crescendo,lui e Magnaghi si giocano il posto tra loro essendo due punte simili.In alcune situazioni future potremmo vederli giocare anche assieme".

Il Taranto anti Akragas confermerà il modulo 4-3-3.Davanti all'ex della gara ed inamovibile Maurantonio in porta,De Giorgi,Altobello,Stendardo,Som o Pambianchi in difesa.Maiorano,Sampietro o Pirrone,Nigro a centrocampo.Potenza, Magnaghi,Viola in attacco.In panchina si accomodano i portieri Pizzaleo e Contini, Russo,Magri,Som o Pambianchi,Di Nicola,Benedetti,Balzano,Sampietro o Pirrone,Guadalupi,Cobelli,Cecconello, Emmausso.Allenatore Salvatore Ciullo. Taranto-Akragas sarà diretta dal Signor Aristide Capraro di Cassino,Assistente 1 Claudio Cantiani di Venosa,Assistente 2 Michele Pizzi di Termoli e sarà trasmessa in diretta su www.sportube.tv Lega Pro Channel,telecronista Alfredo Ghionna,su Studio100Radio,100 FM,a partire dalle Ore 14,25,radiocronista Gianni Sebastio ed in differita lunedì su Canale 85 con la telecronaca di Angelo Leone.Sono previsti collegamenti all'interno delle trasmissioni 100Goallive Studio100TV e Tribuna Centrale Canale 85.

Commenti

VIDEO / Taranto - Akragas 0-2, gli highlights del match
San Marzano, un altro pareggio