Fuori dal Campo

Nave Ammiraglia MSC: Mercoledì ancora un attracco a Taranto

06.07.2021 20:17



Come ogni Mercoledì, domani, attraccherà nel nostro porto la Nave Ammiraglia di Msc per dare la possibilità ai suoi ospiti di visitare alcune delle più note destinazioni turistiche di Puglia e Basilicata. Dei quarantanove gruppi organizzati ben trentatré resteranno nella nostra città. Difficilmente le navi da crociera riescono ad organizzare un numero così alto di gruppi ed altrettanto difficilmente accade che la quasi totalità degli ospiti a bordo decida di prenotare un’escursione a terra. Questo dato ci racconta dell’importante attrattività turistica della nostra Regione così come del fatto che Taranto sia sempre più una destinazione turistica apprezzata. Risultati di questo tipo sono il frutto dell’impegno e del lavoro di squadra dell’amministrazione Melucci che accanto all’Autorità di Sistema Portuale, professionisti ed imprenditori ha deciso di lavorare e scommettere su un futuro economico diverso per la nostra città.

Non è ancora il tempo dei ringraziamenti ufficiali, ma non si può non apprezzare l’impegno e la tenacia dei proprietari e del personale degli stabilimenti balneari di Marina di Taranto, dei parroci, dei direttori dei musei, delle guide turistiche e di tutti coloro si stanno spendendo per far sì che la nostra città possa presentarsi al meglio. Purtroppo, come è ben noto, gli ospiti imbarcati non possono ancora scendere liberamente dalla nave per dedicarsi un momento di relax nei tanti bar e ristoranti cittadini o per fare shopping, ma sono certo che la pazienza di ristoratori e commercianti sarà ripagata. Sono molti, infatti, gli ospiti che, mi raccontano le nostre bravissime guide turistiche, le salutano con un “arrivederci”.

Anche grazie al turismo crocieristico, Taranto si sta aprendo a nuovi mercati, ecco perché ora come non mai, è fondamentale scommettere su questa nuova economia. Sono certo che saranno molti gli imprenditori, le aziende e le Start Up che decideranno di investire proprio sul turismo e che potranno trovare nei bandi attualmente attivi quel supporto che per anni è mancato. E’ partita già da qualche giorno “Taranto Crea”, una misura gestita da Invitalia e fortemente voluta dall’amministrazione Melucci, destinata a finanziare le attività commerciali in ambito turistico, culturale ed enogastronomico per rilanciare la nostra Città Vecchia. Queste iniziative accanto alla misura dedicata alle Start Up, il bando per la locazione di immobili commerciali in Città Vecchia e l’aggiornamento del regolamento edilizio favorirà l’innestarsi di nuove realtà commerciali e quindi nuove economie proprio nel cuore della “Capitale di Mare”.

Commenti

Taranto. Mercato: l’”affaire” portiere e la bella gioventù
prova