Fuori dal Campo

Emiliano: “Oggi siamo la prima regione italiana per capacità vaccinale”

20.04.2021 21:24

Cala ancora la curva epidemiologica in Puglia, si riduce leggermente il numero di pazienti ricoverati e per la prima volta dopo quasi tre settimane il numero delle persone attualmente positive scende sotto quota 50mila. Piccoli segnali di miglioramento anche se i dati dei contagi Covid restano elevati.

Mentre la Puglia corre nella campagna vaccinale, tanto da essere la prima regione in Italia per numero di dosi somministrate rispetto a quelle ricevute, la terza ondata riprende la sua fase calante dopo qualche giorno di rialzo.

La campagna vaccinale, come detto, procede ora a passo spedito, tanto che la Puglia è stata costretta a chiedere al commissario Figliuolo delle dosi in "prestito" per evitare di dover bloccare da domani le somministrazioni. Entro la serata arriveranno 8mila vaccini Astrazeneca.

“Oggi siamo la prima regione italiana per capacità vaccinale nonostante non abbiamo gli stessi soldi dal Fondo sanità nazionale e lo stesso personale di altre regioni. Ma siamo i numeri uno”, ha commentato il governatore Michele Emiliano. “Vorremmo avere - ha aggiunto - gli stessi vaccini per abitante e credo che li avremo. Abbiamo dimostrato di essere in grado di somministrarli. Se avessimo i vaccini per tutti riusciremo a vaccinare tutti in poche settimane”

(ANSA).

Commenti

Real Statte: Iniziata la settimana che porta alla Coppa Italia
Prisma Taranto: Semifinali al via. Arriva Cuneo per gara 1