A.e.L. Grottaglie

Grottaglie: non puoi sbagliare

ufficio stampa Grottaglie

02.03.2018 20:00

Dopo aver ottenuto la qualificazione alle semifinali di Coppa Puglia ai danni della Virtus Lecce, il Grottaglie domenica si troverà di fronte, sul campo amico del D’Amuri, la capolista Conversano. Una sfida che ha assunto i connotati di gara cruciale proprio successivamente alla sconfitta di una settimana fa a Rutigliano. Di colpo i biancoazzurri si sono ritrovati dal primo posto in classifica al terzo (addirittura potenzialmente quarto). La Classifica recita questo: Mottola (una partita in meno) e Conversano 48 punti; Rutiglianese 47 punti; Ars et Labor Grottaglie 46 e Brilla Campi 44. Il Mottola e la Rutiglianese giocano in trasferta partite non facili ma alla portata, il Brilla ha un impegno agevole in casa, questa combinazione di gare impone ai biancoazzurri l’obbligo dei tre punti, per non perdere il terreno che con tanto sacrificio e sudore è stato conquistato. Un Big Match, uno scontro al vertice che non ammette distrazioni, il Grottaglie deve scendere in campo con la convinzione di vincere senza alcuna titubanza, aggredire e soffocare i propri avversari dal primo all’ultimo istante di gara. Domenica servono i tre punti. Il Conversano nelle ultime partite ha mostrato qualche piccolo cedimento: il pareggio a Manduria contro il Don Bosco; la Sconfitta interna contro il Brilla; le vittorie di misura contro San Vito e Manduria, non è un rullo compressore. Credo che queste partite non abbiano una check-list di preparazione, sono gare che per la loro importanza si preparano da sole, senza uno schema ben preciso, ogni giocatore trova gli stimoli autonomamente, dentro se stesso senza che nessuno glieli inietti. I canarini sono avanti al Grottaglie e non solo in classifica, anche i numeri statistici sono a favore dei baresi: miglior attacco e miglior difesa del girone (56 reti fatte e 17 subite), sono una squadra costruita per vincere ma questo non significa che possano farlo sempre. Rosa al completo per mister Narraccio mentre tra le fila del Grottaglie si registra la pesante assenza di bomber Galeandro che sarà degnamente sostituito da De Comite, arbitrerà il signor Rocco Epicoco della sezione di Brindisi lo stesso che due settimane fa ha diretto nuovamente il Conversano nella gara vinta a Manduria.

Mister Marinelli: “Siamo dietro in classifica e di conseguenza è importante vincere. Giochiamo in casa e quindi abbiamo uno stimolo in più per prenderci i tre punti e poi al termine dei novanta minuti dobbiamo vedere anche i risultati delle altre gare, potrebbe cambiare tutto come non potrebbe cambiare niente. Dobbiamo rimetterci in marcia, loro sono una squadra tosta, di categoria, con la cattiveria giusta. Abbiamo alcuni giocatori con qualche acciacco e vedremo di recuperarli per domenica. Comunque chi andrà in campo dovrà essere determinato e dare il 100%, queste sono gare dove la tecnica ha la sua importanza ma anche l’agonismo vuole la sua parte.”

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

VETRO RUBATO
Taranto - Volume, le strade si separano