Taranto F.c.

Francavilla in Sinni, l'ex Galdean: 'La gara con il Taranto? Si prepara da sola'

Il centrocampista rumeno a TST: 'Allo 'Iacovone' dovremo giocare un match di sacrificio'

01.02.2021 12:06

DI ALESSIO PETRALLA

Un buon pareggio interno con il Fasano quello conquistato domenica scorsa, in nove uomini per gran parte del match, dal Francavilla in Sinni che mercoledì sfiderà il Taranto allo “Iacovone”.  A presentare la gara, a Tutto Sport Taranto, è l’ex di turno, il centrocampista rumeno Marian Galdean: “Quella di domenica è stata una partita molto difficile visto che siamo rimasti in nove per parte del match. Siamo stati bravi a soffrire e sono contento per il punto conquistato: non c’è nulla da dire. Peccato perché, forse, in undici le cose sarebbero andate diversamente”.

FORMAZIONE: “Saranno squalificati Del Col e Nolè espulsi domenica. Aleksic è entrato in corso d’opera ed è in via di recupero”.

GALDEAN: “Sto molto tranquillo anche perché stiamo disputando un buon campionato e possiamo divertirci”.

PREPARAZIONE: “Mercoledì sfideremo il Taranto e non c’è niente da preparare perché questi appuntamenti si preparando da soli. Ce la giocheremo per fare risultato”.

IL TARANTO: “Si sono fermati per più di un mese per via del Covid e hanno quattro gare da recuperare. Spero che quanto prima ritrovino la miglior condizione”.

LE INSIDIE: “I rossoblù hanno un bel gruppo. Sono tutti calciatori bravi altrimenti non stavano a Taranto. Dovremo fare attenzione a tutti e giocare una partita di sacrificio”.

LA GARA: “Come detto hanno calciatori importanti, dei singoli che possono sbloccare una gara in qualsiasi momento. Servirà massima attenzione”.

IL CAMPIONATO: “Questa è una stagione difficile in cui ci si può aspettare di tutto. Speriamo che alla lunga i valori reali escano fuori”.

Si ringraziano:

Commenti

Diavoli Rossi, Amo: 'In questa società ho trovato la massima disponibilità'
Fuori ora "Everybody want the money", il nuovo singolo di Elleblack