Taranto F.c. News

Taranto, verso il Fasano. Scelte quasi obbligate in difesa per Laterza

Tegola Sposito: l’estremo difensore infortunato al ginocchio rischia un lungo stop

09.02.2021 17:37

 

A cura di Enrico Losito

Qualche infortunio (vedi il portiere Sposito che rischia un lungo stop) e la condizione poco brillante di alcuni elementi (Tissone e Falcone su tutti) non rendono il quadro generale dei migliori in vista del recupero di domani contro il Fasano. Il tecnico Giuseppe Laterza, grande ex del confronto, medita qualche cambio rispetto all’undici poco brillante visto all’opera a Cerignola. Il trainer ionico nella consueta conferenza stampa alla vigilia del match ha sottolineato che: “qualcuno è un po’ stanco e affaticato. Per questo voglio evitare danni e scenderà in campo la migliore formazione dal punto di vista atletico”. Nell’undici iniziale anti-Fasano (modulato con il 4-2-3-1) sicuro assente in porta Sposito che, uscito anzitempo nella gara di Cerignola per un problema al ginocchio, cederà il posto per le prossime gare al polacco Ciezkowski; in difesa potrebbero essere riconfermati Boccia, Guastamacchia, Gonzalez e Ferrara con Rizzo pronto a subentrare a gara in corso; in mediana tra le possibili soluzioni quella della coppia over composta da Marsili e Matute, quest’ultimo in ballottaggio con Diaby; in attacco Guaita, Acquadro e uno tra Falcone e Santarpia a supportare Diaz nel ruolo di terminale più avanzato.

QUI FASANO. Un inizio di campionato travagliato con il cambio di allenatore da Catalano a Costantini e una squadra rivoluzionata negli uomini grazie anche al supporto esterno del procuratore argentino Leonardo Secondi che ha portato nelle fila fasanesi molti suoi assistiti. Tre risultati utili consecutivi tra cui la vittoria nello scontro diretto salvezza contro l’Audace Cerignola e l’importante pareggio di domenica scorsa a Picerno. L’undici, schierato con il 3-5-2 che scenderà in campo allo Iacovone dovrebbe ricalcare a grandi linee quello sceso in campo a Picerno con:  Suma in porta; in difesa Camara in alternativa De Miranda, Urquiza e Tomas Lopez; a centrocampo sugli esterni agiranno Difino  a destra e Dorval a sinistra con interni Amoruso, Urruty e Bernardini; in avanti Losavio e Melillo. Assente per infortunio Trovè, in panchina l’ex Stracqualursi che potrebbe essere ceduto.

Commenti

Fasano, il Presidente D'amico: 'Laterza? Come avversario proprio non riesco a vederlo'
Taranto avrà la sua Cittadella della Giustizia