Calcio a 5 Maschile

Orsa Viggiano: Miri, 'Non vedo l'ora di tornare in campo e aiutare i compagni'

Il brasiliano: 'Sabato altra sfida difficile con una diretta concorrente alla salvezza'

11.11.2020 12:25

Un buonissimo avvio per l’Orsa Viggiano che sabato scorso, espugnando Taranto, ha conquistato il primo storico successo in serie A2. L’infermeria si è praticamente svuotata con il forte brasiliano Gleison Miri che ancora non ha esordito ma che scalpita per farlo…: “Mi sento bene e in questa settimana sono tornato ad allenarmi: l’infortunio richiede tempo e molta attenzione. Non vedo l’ora di essere al 100% e dare una mano ai miei compagni”.

LA VITTORIA: “Il successo di Taranto è molto importante: la squadra meritava già nelle prime uscite la prima storica vittoria in A2. Questi tre punti ci danno tranquillità e ci stanno permettendo di affrontare la settimana al meglio: la nostra testa è già al Messina”.

IL BILANCIO: “Abbiamo iniziato ottimamente questa stagione e avremmo meritato qualche altro punto in classifica. Personalmente sono triste per l’infortunio perché ancora non ho potuto dare una mano ai miei compagni”.

IL MESSINA: “Sabato, in casa, abbiamo un’altra partita difficile con una formazione che come noi è nuova nella serie A2. Si tratta di una diretta concorrente alla salvezza e, perciò, stiamo lavorando tantissimo in settimana per fare una buona figura e uscire dal campo vittoriosi”.

IL CAMPIONATO: “E’ un girone difficile e lungo. C’è tanta incertezza per via del Covid ma noi siamo chiamati a lavorare duramente per portare questa società quanto più in alto possibile”.

UFFICIO STAMPA ORSA VIGGIANO – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

 

Commenti

Riunione per promuovere informazione tra Amministrazione Comunale e associazioni di volontariato
Taranto: Borsino, forza e lavoro tecnico-tattico per i rossoblù