Settori Giovanili

"Teodoro Coppola? Una persona di uno spessore umano indescrivibile"

Parola di Marisa L'Angellotti, dirigente e tecnico della Real Virtus Grottaglie, che tesse le lodi del responsabile tecnico del Torino Fc Academy, oggi autore di una lezione speciale con i 2010 gialloblu

Matteo Schinaia
03.05.2020 21:16

In un momento così difficile, con il campo che manca da due mesi e la voglia matta di tornare a calciare un pallone, per i giovani calciatori diventa fondamentale ricevere, oltre alle giuste attenzioni sportive, anche una carezza umana che, seppur virtuale, rasserena e fortifica.

Maestro, in questo, Teodoro Coppola, responsabile tecnico del Torino Fc Academy, che nella mattina di domenica 3 maggio ha intrattenuto in videochat i "terribili" 2010 della Real Virtus Grottaglie, importante sodalizio di scuola calcio da settembre affiliato ai granata, rendendo la loro giornata indimenticabile.

I sedici giovanissimi protagonisti sono stati incalzati da Coppola che, simulando un'intervista televisiva, ha conosciuto meglio i Pulcini 1° anno gialloblu regalando sorrisi e divertimento.

"Ennesimo importante momento formativo - commenta il dirigente e tecnico Marisa L'Angellotti, che ha "supervisionato" l'evento insieme al direttore tecnico Ottavio Annicchiarico e agli allenatori Ciro Masella, Michele Ciuffreda e Francesca Della Corte - contraddistinto dalla grande professionalità del Torino Fc Academy. Non ho più parole per Teodoro Coppola: è una persona di uno spessore umano indescrivibile".

 

 

Commenti

L'amarcord di TST: Demetrio Cutrupi, 'Il gol di Padella ci svegliò da un sogno...'
L'amarcord di TST: Michelle Greco, 'Taranto sarà sempre la mia seconda città'