Settori Giovanili

Cryos: Rivizzigno, 'Vi delineo il progetto con il Bologna'

04.10.2018 12:14

I campionati di Giovanissimi e Allievi della Giovani Cryos sono alle porte e a tracciare le prime sensazioni e parlare del progetto Academy Bologna è il responsabile tecnico del centro sportivo “Olimpiakos” Mino Rivizzigno: “La stagione è iniziata con molto entusiasmo e tanta passione. Quest’anno, più del passato, ci sono tanti professionisti e ancora più competenza visto che abbiamo cercato di alzare l’asticella per quel che riguarda le esigenze sia tecniche che societarie”.

IL PROGETTO: “Al centro sportivo “Olimpiakos” le cose stanno andando molto bene. Noi, della Cryos siamo centro di formazione per il sud Italia del Bologna che ci ha portato, appunto, ad alzare l’asticella”.

ACADEMY BOLOGNA: “E’ un binomio che già da anni si stava consolidando. Faremo incontri con i tecnici sia a Taranto che a Casteldebole per formarci e aggiornarci e fornire loro dei feedback”.

METODOLOGIE: “In un territorio in cui non ci sono tantissime realtà professionistiche questa collaborazione ci permette di alzare il nostro livello e confrontarci con società professionistiche che portino metodologie importanti anche da queste parti. Sarà bello, poi, avere dei riscontri, magari, portando ragazzi nel Bologna e farli trasferire e immergere nel professionismo”.

MESSAGGIO: “Alle famiglie dei bambini dico di fidarsi perché dietro la Cryos c’è gente competente e che studia. Il primo obiettivo è quello di far divertire i nostri atleti e poi, magari, far si che possano togliersi belle soddisfazioni nel professionismo, tenendo conto che sono pochi quelli che potranno fare di questo sport una professione. Devono diventare prima uomini e poi calciatori”.

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Corim Città di Taranto, si ricomincia! Domenica al Bellevue arriva la Fulgor Octajano    
Nuovi ingressi nel settore giovanile del Matera Calcio