Calcio a 5 Maschile

Orsa Viggiano: Piliero, 'Le direttive di Rispoli si stanno rivelando fondamentali'

Il calciatore: 'Con l'Alma Salerno una vera e propria finale'

18.02.2020 12:21

Ad analizzare lo strabiliante momento dell’Orsa Viggiano (un pari e tre vittorie di fila) e a presentare la sfida di sabato in casa dell’Alma Salerno è uno degli ultimi arrivati, ex Bernalda, Donato Piliero: “Sabato scorso, con il Futura Matera, è stata una partita complicata al cospetto di una buona squadra che ha validi elementi e gioca bene in ripartenza. Eravamo, praticamente, in sei visti gli infortuni e le squalifiche e siamo stati bravi a gestirci. E’ andato tutto bene perché oltre all’aspetto tecnico l’atteggiamento è stato positivo. In più le direttive del tecnico Rispoli sono state fondamentali: diciamo che con le sue scelte importanti e coraggiose la partita l’ha vinta lui”.

IL CAMMINO: “Dobbiamo vivere passo dopo passo cercando quanti più punti possibili. Sabato, con l’Alma Salerno, sarà la gara più importante del campionato al cospetto di una compagine che ha fermato, sul pari, il Limatola in casa: saranno carichi e visto che il San Gerardo sta facendo risultato, vorranno muovere la classifica. In questo periodo sarà sempre più dura”.

LA SITUAZIONE: “Per De Fina credo che la stagione sia finita. Speriamo di recuperare Lo Giudice che sabato scorso non si è sentito di rischiare”.

L’ALMA SALERNO: “L’affrontai quando ero a Bernalda nella seconda giornata di ritorno. Hanno cambiato tanto e non so a livello tecnico-tattico come si presenteranno. Sono ben organizzati e non dobbiamo sottovalutarli visto il 3-3 di domenica sul campo del Limatola”.

LA GARA: “E’ una finale in cui serviranno voglia e determinazione. Con la grinta giusta potremo portarci altri tre punti a casa. Fondamentale sarà ascoltare le direttive del tecnico Rispoli”.

IL MOMENTO: “Sono arrivato in concomitanza con il ritorno del duo Rispoli-Todaro. Da quello che ho visto il nostro allenatore preparare benissimo le partite e conosce ogni avversario. Lo seguiamo alla lettera ed è questo il nostro segreto. Scendiamo e scenderemo in campo sempre con la voglia giusta. Giochiamo spensierati anche grazie al nostro Presidente Domenico Siviglia che è una persona molto in gamba e al Team Manager Gaetano Todaro che ci tratta come se fossimo suoi figli”.

UFFICIO STAMPA ORSA VIGGIANO – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

 

Commenti

VTT Comes: La Chiesa, 'Siamo penalizzati dagli infortuni; occhio al Gioia del Colle'
Torna sul ring il campione italiano Supergallo Luigi Merico