Pallavolo Maschile

VTT Comes: Minelli, 'Ringrazio staff e società; ho allenato un gruppo fantastico'

Il coach rossoblù: 'Il futuro? Spero di rimanere in questo club'

10.04.2020 18:44

La stagione di pallavolo è terminata con largo anticipo per via del Coronavirus e a commentare questa decisione, con un pizzico d'amarezza, è il tecnico della VTT Comes, Mimmo Minelli: "Effettivamente, avevo immaginato questa chiusura anticipata dei campionati. Colgo l'occasione per ringraziare questa società e questo staff che sono stati sempre presenti e al mio fianco in quest'avventura dandomi fiducia nonostante la mia giovane età. Ringrazio i miei atleti che mi hanno messo nelle condizioni di giostrare al meglio questa grande responsabilità da primo coach. Non mi hanno deluso accogliendomi a braccia aperte e affrontando ogni cosa con un grande dialogo".

LA PROSSIMA STAGIONE: "La cosa primaria sarà capire il nuovo, eventuale, regolamento. Poi, bisognerà vedere quali saranno i piani della società: se fare una stagione a vincere o di transizione. Parecchi atleti saranno costretti a lasciare per via del lavoro e dell'università".

IL BILANCIO: "Purtroppo abbiamo perso dei punti per via dei tanti infortunati tra cui tre contemporaneamente che sono De Feudis, Cofano e Mingolla. Poi, dopo, si è messo anche lo stop di Incandela. Musci l'ho avuto a disposizione solo un paio di partite. Prima di quest'emergenza sanitaria si stava iniziando a rivedere un po' di luce con qualche recupero e una buonissima performance, in amichevole, con il Mesagne".

IL FUTURO: "Per quanto concerne il mio futuro, adesso è presto per parlarne. Spero e penso di restare alla VTT Comes. Poi, ovviamente, ci saranno varie cose da valutare. Adesso, è tutto in alto mare".

UFFICIO STAMPA VTT COMES - ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Coronavirus: Il bollettino nazionale del 10 aprile. 1396 casi in più. Ancora tanti guariti
Mario Giappone a TST: 'A Taranto avrei voluto giocare di più: sfortunato per infortunio'