A.e.L. Grottaglie

Il Grottaglie vince e spreca

ufficio stampa Grottaglie

18.03.2018 20:43

https://www.facebook.com/fratellimaglie/

 

Il Grottaglie orfano del bomber Galeandro, di Pastano e Carbone, dopo tre giornate, ritorna a vincere e batte 2 a 1 il Castellaneta guadagnando una lunghezza sulla vetta della classifica ora a 5 punti. Vittoria in rimonta e meritata dei biancoazzurri che avrebbero potuto segnare davvero tanti goal. Primo tempo con il Grottaglie ad inseguire il Castellaneta passato in vantaggio al 7° con Pinto lesto a deviare alle spalle di Termite un cross dal fondo di Favale. Dopo il vantaggio ospite i biancoazzurri, senza scomporsi, hanno esercitato una costante pressione facendo registrare una maggiore supremazia territoriale, colpendo una traversa con De Comite e pervenendo al pareggio con Fonzino al 15° minuto grazie ad un tiro da fuori area e producendo successivamente almeno altre due palle goal con Gigantiello e Cantoro. Nella ripresa il Grottaglie è sceso sul terreno di gioco ancora più deciso e convinto di fare propria la gara, ha aumentato i giri ed è riuscito a raddoppiare con il giovane Gigantiello, bravo e rapido a ribadire in rete una respinta del portiere. Dopo il vantaggio i padroni di casa hanno proseguito a martellare gli avversari fallendo una quantità industriale di palle goal con Cantoro, Sanarica, Camassa e colpendo altri due legni con Camassa di testa, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, e ancora con De Comite con un tiro a giro da fuori area. Tante azioni da rete, anche clamorose, fallite che potevano incrementare il bottino e che invece hanno mantenuto il risultato in bilico fino alla fine. Nessun problema dal punto di vista del gioco, anche oggi i ragazzi di mister Marinelli hanno dominato la partita senza dare agli avversari nessuna possibilità di uscita. Solo sul finire i biancoazzurri hanno accusato le fatiche di Coppa facendo registrare un leggero calo atletico comunque ininfluente. Un 2 a 1 stretto ma ben accetto perché riporta i tre punti in casa Grottaglie, perché restituisce il sorriso a tutti, perché aiuta l’ottimismo e spinge a crederci sempre, fino alla fine.

Tabellino

ARS ET LABOR GROTTAGLIE – CASTELLANETA: 2 – 1

Formazioni

Ars et Labor Grottaglie: Termite, Pisano (Zito), Lecce, Collocolo, Camassa, Amaddio, Cantoro (Sanarica), Appeso, De Comite, Fonzino, Gigantiello (Napolitano). A disp. Annicchiarico, Trani, Krubally, Masella. All. Marinelli.

Castellaneta:Latte, Antonicelli, Pietracito, Balestra, Russo, Greco, Favale, Collocola, Passiatore (Notaristefano), Pinto (Acquaro), Maggi (De Mare). A disp. Colizzi, Compagnone, Bocassini, Bufano. All. D'alena.

Marcatori: 7°pt Pinto (C), 15°pt Fonzino (G), 8°st Gigantiello (G).

Ammoniti: Collocolo (G), Gigantiello (G), Pinto (C).

Arbitro Luca Schifone della sezione di Taranto

 

Commenti

VIDEO / Taranto - Gravina 2-1, gli highlights del match
VIDEO / E' online Calcio di periferia, la prima serie YouTube dedicata al calcio amatoriale "made in Taranto". Il Teaser Trailer