News CT

Coronavirus: Approfondimento, si riduce il numero degli ospedalizzati

Nuovo calo di contagi, lieve aumento dei morti rispetto a mercoledì, trend positivo di guariti

02.04.2020 18:29

L'analisi

Oggi si registra un nuovo calo a 2.477 dei nuovi contagi rispetto ai 2.937 registrati ieri per un totale di 83.049 casi positivi al coronavirus. In lieve ripresa, invece, i decessi passati a 760 rispetto ai 727 di ieri (13.915 totali). Continua il trend positivo del numero dei guariti cresciuti a 1.431 rispetto ai 1.118 di ieri per un totale di 18.278. Sostenuto il numero dei tamponi, circa 40mila, rispetto ai 35mila di ieri (581.252 totali). Sono 4.053 i pazienti in terapia intensiva con coronavirus, 18 in più di ieri. Cala l'incremento dei ricoverati con sintomi che sono 137 in più di ieri mentre erano stati 211 i ricoverati con sintomi delle 24 ore precedenti. In totale negli ospedali sono ricoverate con coronavirus 28.540 persone. 

Donazioni record

Borrelli ha spiegato che sono stati trasferiti in totale 105 pazienti dalla Lombardia, +2 su ieri, di cui 65 positivi e 40 negativi: 32 sono stati trasferiti in Germania. Le donazioni raccolte dal Dipartimento sono arrivate a 101.246.000 euro, "grazie alla generosità di donatori grandi e piccoli. Abbiamo speso +1,8 milioni circa rispetto a ieri, e sono in totale 9,8 mln circa le somme spese per l'acquisto di ventilatori e dispositivi di protezione individuale". "Oggi - ha spiegato il capo della Protezione civile - è partito il secondo nucleo della task force dei medici, 76 dottori per rinforzare la parte sanitaria di Lombardia, Emilia-Romagna, Trentino Alto Adige, Marche e Valle d'Aosta. Alla Fiera di Bergamo è pronta la struttura, attivata dal Dipartimento, dell'Associazione Nazionale Alpini", ha concluso Borrelli.

61% con sintomi lievi o senza

"Il 61% del totale dei contagiati è in isolamento domiciliare senza sintomi o con sintomi lievi, un numero cresciuto anche percentualmente e si riduce il numero degli ospedalizzati. Ieri la percentuale si attestava al 60%".  

FONTE: rainews.it

Commenti

Coronavirus: Il bollettino nazionale del 2 aprile. Ancora tanti guariti. Lieve calo dei morti
Coronavirus: Il primo vaccino supera i test sugli animali. Sarebbe un cerotto...