Basket Maschile

Il CJ Taranto si affida al Medical Center

17.09.2020 15:36

Il CJ Basket Taranto è lieto di annunciare l’accordo di collaborazione con il Medical Center - Centro di Fisiokinesiterapia. La struttura, sita in via Dario Lupo 45 a Taranto, metterà a disposizione della squadra rossoblu il suo team di professionisti altamente qualificati e costantemente aggiornati e le sue attrezzature moderne e all’avanguardia.

Si tratta di un poliambulatorio medico specializzato nella traumatologia sportiva e soprattutto nella rieducazione della colonna vertebrale attraverso l’integrazione di metodiche fisioterapiche riconosciute dalla comunità scientifica, un’offerta sanitaria di spessore con terapie sia classiche che all’avanguardia focalizzandosi, inoltre, sulla prevenzione infortuni e le terapie post-traumatiche e post-chirurgiche.

Medical Center srl fu fondato nel 1972 di Luigi Monfredi, papà degli attuali soci Rossella (massofiosioterapista) e Nico (terapista della riabilitazione); l’idea nacque dalla passione di Luigi che, con la missione nel cuore di infondere la cultura dello sport e del benessere, si occupava da tempo di inculcare i benefici di un’attività motoria consapevole e assistita.

Negli anni, con professionalità, cortesia, competenza e innovazione, il centro è diventato un vero e proprio punto di riferimento per il territorio ed è per questo che è stato scelto dal CJ Basket Taranto per la cura dei propri atleti sempre sotto stretta supervisione dello staff medico, dal medico di squadra, il dott. Giuseppe Ostillio, e l’ortopedico il dott. Giuseppe Petrocelli..

Soddisfatto dell’accordo il prof, Nico Monfredi che dirige la struttura insieme alla sorella Rossella e la coordinatrice Angela Paesetto: “Siamo onorati di poter essere al fianco del CJ Basket Taranto, realtà emergente ma allo stesso tempo radicata nel tessuto socio sportivo della città. Ringrazio l’amico Roberto Conversano per la fiducia che ci ha dato scegliendo la nostra struttura. L’augurio? Che i giocatori non abbiano bisogno di noi… (sorride, ndr) ed è proprio per questo che sarà importante la collaborazione con lo staff tecnico e i giocatori stessi, in quanto professionisti, sul versante della prevenzione infortuni. Per il resto non vediamo l’ora di poter venire al palazzetto a tifare anche noi per il CJ Basket Taranto. Ora abbiamo una ragione in più per farlo”.

Commenti

Giuseppe Ricci, competenza ed esperienza al servizio della Giovani Cryos: "Ho sposato questo progetto con grandi stimoli"
Mercato: Dall'Arezzo un difensore per il Brindisi