1a Categoria

Massafra: De Vincenzo, 'Erchie? Cerchiamo di pareggiare subito e attaccare'

18.12.2019 11:46

Una prima parte di stagione positiva quella del Massafra. Lo conferma il difensore Antonio De Vincenzo: “Valuto questa prima parte di stagione positiva anche perché abbiamo due partite in meno del Locorotondo: vincendole potremmo metterci a meno due. Peccato, perché ci mancano i punti di San Giorgio e Manduria”.

IL SUCCESSO: “Domenica scorsa siamo entrati un po’ con la paura visto anche quello che era successo in settimana. Nonostante ciò, poi ci abbiamo messo tanta grinta pur non giocando al meglio. Comunque, era importante vincere”.

GIDIULI: “E’ presto per parlare di risultati. Lo conosco perché mi ha allenato nel 2010 a Mottola. E’ molto preparato. Spero che possa farci fare quel salto di qualità che manca”.

SECONDO TEMPO: “Il secondo tempo con l’Erchie va affrontato nel migliore dei modi. Cercheremo di pareggiare nei primi dieci minuti per poi attaccare sempre e raggiungere la vittoria”.

L’ERCHIE: “Non merita la classifica che ha. Inoltre, in questi giorni si è anche rinforzato”.

LA PROSSIMA: “Domenica, poi, sfideremo il Polimnia fuori casa. Dovremmo giocare su campo neutro e questo potrebbe essere un vantaggio. Dobbiamo vincere per forza per dare una scossa. Di quest’avversario conosco il tecnico Narraccio che mi ha allenato a Gioia del Colle e che è molto preparato, e il calciatore Pascalicchio”.

IL CAMPIONATO: “In questo raggruppamento ci sono quattro-cinque formazioni che se la giocano. Gli scontri diretti saranno decisivi ma anche non perdere con le piccole è fondamentale. Il campionato non è chiuso: il Locorotondo, sicuramente, farà qualche passo falso”.

UFFICIO STAMPA MASSAFRA – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

 

Commenti

19 dicembre: Lo sport come strumento di contrasto alla violenza di genere
Vibrotek: Antonante, 'Siamo entusiaste e felici per il successo con il Conversano'