Pallavolo Maschile

VTT Comes: Il preparatore atletico Maruzzella, 'Questa è una società serissima'

E sulla squadra: 'I ragazzi sono al 65% della forma. Si è formata già una buona base'

06.11.2020 19:49

Gennaio è ancora lontano la VTT Comes continua ad allenarsi con grandissimo impegno e voglia, rispettando ogni protocollo anti Covid, per farsi trovare pronta al primo impegno ufficiale che giungerà tra più di un mese e mezzo. A tracciare un punto della situazione fisica del gruppo allenato dal duo Minelli-Marasciulli, è il bravo e giovane preparatore atletico Stefano Maruzzella: "Inizialmente ero molto emozionato perchè si tratta di un'avventura tutta nuova: conoscevo già coach Marasciulli per essere stato con lui a Grottaglie. Ho avuto, poi, il piacere di conoscere Mimmo Minelli che è una bravissima persona e con il quale si è trovata subito una grande intesa per organizzare gli allenamenti: di fatto nelle due ore la prima l'impegnato per la preparazione atletica, la seconda tutta con la palla. La società è veramente stupenda: mi ha fornito di ogni attrezzo utile per gli allenamenti. Tutti i dirigenti e il Presidente non mi stanno facendo mancare niente: non posso che ringraziarli enormemente. Sono persone serie e vicine alla squadra che stanno facendo un investimento. Spero, tramite una bella preparazione atletica, di ricambiare il tutto. Ho la sensazione che ci possiamo divertire".

LA CONDIZIONE: "All'inizio del campionato manca un mese e mezzo abbondante e posso dire che il gruppo è al 65% della forma. C'è ancora da lavorare tanto sul salto e serve maggiore stabilità a livello posturale. Essendo un gruppo giovane sono contento per come, i ragazzi, hanno risposto a livello di forza e di velocità. C'è già una buona base".

IL CAMPIONATO: "Più che pensare agli avversari dobbiamo guardare in casa nostra perchè il peggior nemico possiamo essere proprio noi stessi. Le partite si vincono facendo grandi sacrifici in allenamento".

MESSAGGIO: "Ripeto, alla società posso soltanto dire grazie per la grande disponibilità: quella della VTT Comes è una vera famiglia. I giocatori sono tutti bravi ragazzi con cui ho stretto subito un bel rapporto: mi trovo bene con tutti. Speriamo che il prossimo campionato possa scorrere in modo regolare grazie anche alle limitazioni e precauzioni che si stanno prendendo: deve vincere la più forte e non dev'essere falsato".

UFFICIO STAMPA VTT COMES - ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

VIDEO: LND Puglia, stabilite le modalità di promozioni e retrocessioni
Coronavirus: Lopalco, 'A Natale massimo in sette persone'