Taranto F.c.

Il punto sul mercato di TST: Giunta, 'Taranto incompleto ma sicuramente protagonista'

L'allenatore: 'Eccellenza e Promozione? Vedo bene le tarantine'

05.09.2020 14:54

DI ALESSIO PETRALLA

L'inizio della nuova stagione è ormai, veramente, molto vicina con le varie formazioni che sono quasi al completo e con i gironi d'Eccellenza e di Promozione che finalmente sono stati stilati. A tracciare un punto completo su queste tematiche, partendo dal Taranto, a Tutto Sport Taranto, è l'ex tecnico di Manduria e Massafra, Antonio Giunta: "Il Taranto, al momento, non è ancora completo. Ogni giorno si parla di colpi che arriveranno e perciò sono convinto che ai nastri di partenza i rossoblù saranno pronti e competitivi. A lungo andare sarà una delle serie candidate alla vittoria finale anche perchè una piazza come quella ionica con la serie D non c'entra nulla. Montervino sa' che non può sbagliare e che si deve puntare per forza a vincere".

IL CAMPIONATO: "L'eventuale girone? Onestamente tra pugliesi, lucane e campane non vedo una vera e propria corazzata. Poi si sa, a dicembre inizia un nuovo campionato. Mi aspetto un girone equilibrato. Sto sentendo parlare bene del Casarano e vedo che il Lavello acquista ogni giorno calciatori nuovi: ne ha soffiati anche alcuni al Taranto. Sembra un gioco di procuratori...".

ECCELLENZA PUGLIESE: "Vedo le tarantine favorite sulle leccesi: molte hanno allestito degli organici importanti anche se bisogna stare attenti al fatto che le compagini della provincia di Lecce si coalizzano tra loro. Vedo molto bene il Martina che ha avuto qualche problema con lo stadio, così come il Massafra che ha acquistato gente fortissima come Manzari, Anglani, Zotti e Serri. Il Manduria ha effettuato interventi importanti mentre il Sava si è rinforzato ulteriormente con un esperto come Aquaro. Da ex auguro il meglio a Manduria e Massafra. Il Grottaglie sta compiendo un buon mercato e sono sicuro che Pizzonia interverrà ancora. Mi aspetto un bel campionato in cui sicuramente mi gusterò più di qualche partita sperando che il problema legato al virus possa risolversi subito".

PROMOZIONE: "Il Talsano, tornato subito in questa categoria dopo la retrocessione, parte dalla fondamentale conferma di Pettinicchio che è un allenatore molto importante per questo campionato. Esiste il giusto progetto con la società che è composta da gente seria. Mi auguro che possa essere protagonista. L'Avetrana l'ho seguita poco ma in società c'è gente coerente. Non fanno proclami ma sicuramente ripetere le imprese degli anni passati sarà difficile. E' una piazza seguita. Occhio, poi, alle leccesi".

GIUNTA: "Amo questo sport e mi piacerebbe tornare ad allenare. Ovviamente, sono in attesa di un progetto serio e duratura. Vediamo l'evolversi delle situazioni...".

Si ringraziano:

Commenti

Mercato: Un attaccante scuola Virtus Francavilla e Lecce per il Novoli
A CAROSINO ARRIVA TOTO' SCHILLACI OSPITE DELLA COLLEGE SCHOOL NEXT STARS