Boxe

Boxe: Magrì vince, l'Italia va

IL SUCCESSO DELL’ELITE DELLA QUERO-CHILOIRO CONTRIBUISCE ALL’8-2 DELLA NAZIONALE ITALIANA CONTRO L’IRLANDA

11.06.2018 19:45

Con i suoi colpi ha contribuito al netto successo dell’Italia (8-2) contro l’Irlanda nel dual match di boxe svoltosi nell’ultimo weekend in Campania. Arriva una nuova soddisfazione per l’Elite 69 kg della Quero-Chiloiro Francesco Magrì. Il ventenne atleta “Welter” campione assoluto italiano e Guanto d’Oro nel 2017 ha firmato venerdì 7 giugno la sua settantesima vittoria in carriera (su 93 match) sul quadrato di Torre Annunziata, dove è andato in scena il primo atto del confronto tra le “stelle” azzurre e quelle irlandesi. Con una condotta pulita ed efficace, contrassegnata spesso da dritti intervallati da ganci intelligenti, Magrì ha avuto la meglio, catturandosi il verdetto dei giudici, nei confronti di un signor avversario: il vice-campione mondiale Junior e campione d’Irlanda under 22 in carica Paddy Donovan. Un atleta che ha sprigionato sul ring tutto il suo talento, poggiato su piedi mobili e reattività di contrattacco. Di fronte si è trovato un Magrì sveglio ed efficace. Alla fine è giunto il successo ai punti. 

Quelo ottenuto con l’Italia rappresenta un verdetto che rinfranca l’atleta della Quero-Chiloiro in vista del raduno con la Nazionale Elite Maschile da domani, martedì 12 giugno, al 23 giugno, presso il Centro Federale di Assisi, che è propedeutico ai XVIII Giochi del Mediterraneo in programma a Tarragona, in Spagna. Nella kermesse maschile il torneo di boxe si terrà dal 25 al 30 giugno presso il Torredembarra Pavillon. Il raduno in terra umbra sarà guidato dai tecnici Gerardo Bicet, Jorge Perez e Gianmaria Morelli.

CLEMENTE: ALTRA PEDINA D’AZZURRO La diciottenne atleta della Quero-Chiloiro Taranto Vitalba Clemente, dopo una serie di raduni azzurri da fine 2017, è partita alla volta di Catania per il raduno di preparazione con la Nazionale “Youth”, che affronterà in un match internazionale la Francia. Per Clemente è la prima occasione di misurarsi agonisticamente con la canotta azzurra. L’atleta categoria “48 kg”, convocata dal tecnico Valeria Calabrese, affronterà il suo match il 15 giugno.

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Volley Segrate sul tetto d'Italia alle finali giovanili CRAI U18M giocate a Massafra e Castellaneta
Enrico Chiesa: “Etica, passione e sacrificio: così nasce il campione del futuro”