Calcio a 5 Femminile

Corim Città di Taranto, Liotino “nel girone di ritorno diremo la nostra”

22.12.2019 22:34

Prima settimana dello stop natalizio, prima settimana senza la Serie A2. Domenica 15 dicembre c’è stata l’ultima giornata del girone di andata, conclusasi col pareggio casalingo contro il Nuceria. La Corim Città di Taranto chiude a metà classifica con 13 punti, frutto di 3 vittorie 4 pareggi e 4 sconfitte, con 31 gol fatti e 39 subiti.

Nella classifica marcatori Calendi chiude a quota 10 gol, seguita con 8 dal capitano Giliberto. A quota 6 c’è la numero nove Sommese, 2 gol per Lacaita e Conserva, 1 gol per Stante e anche per Gaudio, che ha aperto le marcature contro il Nuceria domenica scorsa.

Queste le parole di mister Liotino che fa il punto della situazione dopo il girone di andata:”siamo al 3°anno di A2. Questo è stato un girone di andata migliore rispetto ai due anni precedenti. Potevamo sicuramente avere qualche punto in più, persi soprattutto nelle partite in casa. Però la sorte e l’inesperienza hanno voluto che chiudessimo il girone di andata a metà classifica. Siamo comunque soddisfatti, anche perché l’obiettivo della società è quello di disputare i play-off. Sono contento delle ragazze e per le ragazze: hanno sempre dimostrato attaccamento ai colori rossoblu, hanno “sudato la maglia” ad ogni partita. Sono contento del mercato che abbiamo fatto: da Calendi che ha riconquistato la maglia della Nazionale a Sommese che ha subito sposato il nostro progetto, passando dalla Serie A alla Serie A2, alle ragazze confermate che stanno dando il massimo. Nel girone di ritorno con un po’ di esperienza e cattiveria in più potremo dire la nostra e arrivare all’obiettivo dei play-off prefissato a inizio campionato. Da parte della squadra, dello staff tecnico e dirigenziale ci vorrà più attaccamento e più maturità. Il calcio a 5 è un gioco ma alla fine non lo è:quotidianamente vengono spese tutte le energie fisiche e mentali da parte di tutti. Bisogna pensare solo alla maglia e non al contorno. Vorrei che dal 3 gennaio, quando riprenderanno gli allenamenti, ci fosse più testa per poter fare bene in questa seconda parte del campionato e divertirci.”

In attesa della prima di ritorno, che si giocherà il 12 gennaio in terra campana contro il Sarno, la Corim Città di Taranto augura a tutti un sereno Natale e un felice anno nuovo!

Commenti

Promozione/A: Il Ginosa sbriga agevolmente la pratica Apricena
Talsano Taranto, primo ko interno: l'Alboris Belli vince e aggancia i biancoverdi