Serie A e... dintorni

Perisic trascina l'Inter in cima

a cura di Massimiliano Fina

05.12.2017 11:38

In vista della settimana europea, venerdì si sono giocati due anticipi: Roma-Spal e Napoli-Juventus. All’Olimpico la Roma ha battuto per 3-1 la Spal, non aiutato dal Var sull’espulsione di Felipe e la posizione in fuorigioco di El Shaarawy sul secondo gol di Strootman. Da segnalare il primo gol con la maglia giallorossa di Lorenzo Pellegrini. La Juventus ha sbancato il San Paolo grazie a Higuain, sempre protagonista contro la sua ex squadra. Non il solito Napoli che ha sentito troppo la pressione del match e ha giocato al di sotto delle sue potenzialità.

Nel match del sabato sera giocato all’Olimpico di Torino, i granata e l’Atalanta si sono divisi la posta in palio, un gol per tempo: N’Koulou nella prima frazione di gioco con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner e Ilicic nella ripresa.

Nelle partite della domenica il Benevento conquista il primo punto stagionale al Vigorito dopo 14 sconfitte di fila e strega il Milan al 94esimo grazie alla rete di testa del portiere Brignoli. Di azioni simili, di portieri goleador ricordiamo Rampulla contro l’Atalanta, Taibi contro l’Udinese o ancora Toldo contro la Juventus .

Al Dall’Ara terzo risultato di fila di Bologna che pareggia per 1-1 contro il Cagliari. A Joao Pedro risponde Destro nella ripresa con un colpo di testa su assist di Masina. All’Artemio Franchi di Firenze stecca alla prima Iachini con il suo Sassuolo, i nero verdi soccombono sotto i colpi di Simeone, Veretout e Chiesa.  L’Inter di Spalletti si prende la vetta della classifica trascinato da un Ivan Perisic in stato di grazia, autore della prima tripletta con la maglia neroazzurra. Con la rete segnata al Chievo, Mauro Icardi sale in cima ai marcatori, complessivamente sono 16 le reti messe a segno dal bomber argentino.

Nel posticipo delle 20.45 la Lazio espugna il Marassi e ritorna a vincere dopo due giornata. Succede tutto nel secondo tempo: momentaneo vantaggio di Duvan Zapata per i blu cerchiati, rimonta biancoceleste con Milinkovic-Savic e Caicedo al 91’. Questa sera completeranno il quadro della 15ª giornata Crotone-Udinese delle 19.00 e Verona-Genoa delle 21.00.

 

 

Risultati 15ª giornata

Roma 3-1 Spal

Napoli 0-1 Juventus

Torino 1-1 Atalanta

Benevento 2-2 Milan

Bologna 1-1 Cagliari

Fiorentina 3-0 Sassuolo

Inter 5-0 Chievo

Sampdoria 1-2 Lazio

Classifica

Inter 39

Napoli 38

Juventus 37

Roma 34

Lazio 32

Sampdoria 26

Fiorentina 21

Milan 21

Bologna 21

Atalanta 20

Torino 20

Chievo 20

Cagliari 16

Udinese 12

Crotone 12

Sassuolo 11

Genoa 10

Spal 10

Verona 9

Benevento 1

Commenti

MOTTOLA (TA).  Il 6 e il 7 dicembre, nella parrocchia di San Giuseppe, rivive il culto di San Nicola
Visconti: "Contro il Sava non sarà facile, ma dobbiamo vincere"