Calcio a 5 Femminile

Woman Grottaglie: Capitan Scarcia, 'Con una società così nessuno vorrebbe cambiare'

La giocatrice biancoazzurra: 'Peccato per la chiusura anticipata, potevamo continuare a dire la nostra'

18.05.2020 18:08

E’ uno dei simboli della Woman Grottaglie, compagine del Presidente Cataldo Abatematteo e del giovane tecnico Antonio Locorotondo, il capitano Giusi Scarcia che torna a parlare del campionato e del suo futuro: “Sono stati mesi, davvero, difficili un po' per tutti, ma noi ci siamo sempre allenate e ci alleniamo in casa e dove possiamo, con la speranza che quanto prima, possa tornare tutto alla normalità. Durante la quarantena non è mai svanita la voglia di tornare in campo”.

IL BILANCIO: “Quest’anno, purtroppo, abbiamo finito, anche se non ufficialmente, un po' prima: peccato per le partite restanti perché potevamo dire ancora la nostra sul campo: pur essendo una squadra nuova penso che la stagione sia andata bene. Il girone è stato abbordabile con un paio di squadre ben attrezzate per fare il salto in serie A”.

LO STAFF: “. Ce la siamo giocata con tutti pur essendo una squadra nuova, che poi è diventato, per me, una seconda casa, una seconda famiglia: ho giocato con delle ragazze meravigliose e con uno staff, un tecnico e un presidente sempre pronti a non farci mancare niente. Colgo l’occasione per ringraziare il numero uno del club Cataldo Abatematteo che è una persona rara soprattutto nel mondo del calcio a 5”.

IL FUTURO: “Quando stai così bene e senti la squadra "tua" non penso che a nessuna verrebbe voglia di cambiare…”.

UFFICIO STAMPA WOMAN GROTTAGLIE – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

 

 

Commenti

Coronavirus: Il bollettino nazionale del 18 maggio. Calano i morti (99) e i contagiati
Tennis Tavolo Taranto, i verdetti stagionali: una promozione e due permanenze