1a Categoria

Massafra: Minosa, 'Don Bosco buon attacco, attenzione in difesa'

19.10.2019 12:51

Dopo un avvio importante la testa del Massafra è solo alla Don Bosco Manduria, quinto ostacolo stagionale che domenica pomeriggio i giallorossi affronteranno, sul neutro, sintetico, di Maruggio e che il tecnico Pino Minosa presenta così: “I ragazzi erano carichi anche prima del bel successo con l’Arboris Belli. Ovviamente, adesso, lo sono ancora di più. Ogni domenica siamo consapevoli che troveremo avversari ostici come sarà anche la Don Bosco Manduria. Bisogna fare punti con la consapevolezza che contro di noi tutte raddoppiano le forze”.

FORMAZIONE: “Avrò Demare squalificato per due turni, Baratto in fase di guarigione ma che non ci sarà e Bruno out”.

LA DON BOSCO MANDURIA: “In attacco ha tre calciatori importanti di categoria: dovremo stare molto attenti dietro. Come sempre, però, pensiamo a noi rispettando l’avversario”.

LA GARA: “Giocheremo a Maruggio su un sintetico leggermente più piccolo del campo in cui gioca la Don Bosco Manduria. Mi aspetto una gara combattuta”.

LOTTA AL VERTICE: “E’ un campionato che si deve ancora delineare. Oltre a noi, al Talsano e al Polimnia, per la vittoria finale, aggiungerei anche l’Arboris Belli. Siamo ancora alla quinta partita e penso che a novembre si capirà qualcosa di più. Molte si devono ancora sfidare con noi che ci siamo già tolti il pensiero di affrontare compagini forti come Talsano e Arboris Belli. Ne riparliamo tra tre-quattro domeniche…”.

UFFICIO STAMPA MASSAFRA - ALESSIO PETRALLA

Commenti

Diavoli Rossi: Il programma della domenica
Basket M: Cus Jonico TA a Molfetta è già scontro al vertice