Settori Giovanili

Giovani Cryos: i risultati del weekend

18.03.2019 23:39

Il dirigente della Giovani Cryos Fabio AnconaVincono i giovanissimi, mentre cadono per uno a zero gli allievi di Pizzolla. Sconfitta interna per Scarnera e compagni.

Finisce sette a due per i salentini la sfida del Bellevue. Punizione oltremodo severa per i ragazzi di Grossi, autori di un’ottima gara contro una vera e propria corazzata. 
Partono a mille Scarnera e soci, che dopo appena dieci minuti possono recriminare per una clamorosa traversa di bomber D’Andria. Al ventesimo gli ospiti passano ma sono sempre i ragazzi Cryos a sfiorare la segnatura con il funambolo Scarnera che dopo una pregevole azione corale centra il palo, timbrando il secondo legno di giornata. Prima dell’intervallo gli ospiti prima raddoppiano e poi trovano anche la terza rete, andando al riposo con il punteggio di tre reti a zero.

Nella ripresa, fulmineo giunge il tre a uno di Raffaele Scarnera. La gioia però non riesce a scuotere i suoi che dopo cinque giri di lancette capitolano, subendo la quarta rete dell’Aradeo che addirittura al 13’ dilaga, siglando la marcatura del pokerissimo. Prima del triplice fischio c’è gloria personale per Gianluca D’Andria, autore del momentaneo cinque a uno, mentre nel finale giungeranno gli ultimi due gol degli ospiti che fissano il punteggio sul definitivo sette a due.

 

Saluta il campionato con una sconfitta l’Under 17 di Nicola Pizzolla, che al cospetto della squadra regina del torneo, sfodera una prestazione da incorniciare. A decidere la contesa è la rete di Masella, che al venticinquesimo corona una splendida azione di contropiede trafiggendo l’incolpevole Caroli. 
Gara equilibratissima con numerose occasioni da ambo le parti. A Tal proposito si deve segnalare il rigore fallito di Sportelli che pur angolando la sfera, non è riuscito ad eludere l’ottimo intervento di Zigrino.
Nella ripresa il forcing Cryos si fa incessante ma nessuno degli avanti biancoverdi riuscirà a trasformare in rete l’ampia mole di gioco prodotta. 
Partita esemplare sotto il punto di vista della correttezza e del Fair Play, tra due compagini che hanno dato vita ad uno spettacolo di livello davanti ad una cornice di pubblico importante.

Chiudono in bellezza invece i Giovanissimi, che sul sintetico del “Paolo VI – Vivere solidale” schiantano i pari età dei Diavoli Rossi con un sonoro tre a uno. 
Solito incipit con i ragazzi di Sermon attenti non solo alla concretezza ma anche alla sfera estetica del gioco. Primo tempo tirato con gli Orsi che passano con Pulpito, abile a tramutare in oro un lancio al bacio di Guarino. La Cryos avrebbe anche l’occasione per il raddoppio ma Bisignano lanciato a rete, cerca il pallonetto consegnando di fatto il pallone a De Angelis.
Nella ripresa Pugliese e compagni alzano il ritmo e trovano prima il due a zero, sempre con Pulpito bravo a sfruttare un assist al bacio di Magnati e poi addirittura calano il tris con Pisano che riceve da Prontera, entra in area e spedisce in rete.
Nel finale arriva anche la rete dei Diavoli Rossi. A firmarla è Albanese che sfrutta un traversone dalla sinistra, mettendo alle spalle di Presicci.

 

Si conclude così quindi una stagione agonistica pregna di soddisfazioni per l’Asd Giovani Cryos, sia sotto il profilo sportivo che sotto il punto di vista della crescita sociale ed educativa dei nostri atleti.

Può ritenersi ampiamente centrato l’obiettivo del presidente Lafratta, che anche quest’anno è riuscito ad inserire nelle varie rose diversi atleti sottoetà, che non hanno rivestito il ruolo di semplici comprimari, bensì sono riusciti a ritagliarsi spazi importanti. 
Ne è l’esempio il classe 2006 Michele Pulpito, vera e propria sorpresa della formazione Under 15, capace di siglare ben 19 reti nell’arco della stagione.

Una menzione particolare va ai tecnici che hanno guidato Under 15 ed Under 17, Orazio Sermon e Nicola Pizzolla, autori di un lavoro qualitativamente significativo, ma anche a tutti i componenti dello staff tecnico e dirigenziale.

 

 

 

ASD GIOVANI CRYOS -  ASD ARADEO 2 – 7

RETI: Scarnera (Gc), D’Andria (Gc)

ASD GIOVANI CRYOS: Russo, Riondino, D’Andria, Scarnera, Boiano, Masi, Pastrore. Allenatore sig. Alfredo Grossi

ASD ARADEO: De Salvatore, Iaconisi, Zizzari, Balestra, Bacca, Masciullo, Resta, Rametta, Misuraca, Tortorella. Allenatore sig. Walter Riso

 

 

ASD DIAVOLI ROSSI – ASD GIOVANI CRYOS 1 – 0

RETI: Masella (Dr)

ASD DIAVOLI ROSSI: Zigrino, Amo, Cordola, Pica, Mongelli, Boccuni, Masella Quero, De Comite, Sale, Ventimiglia. A disposizione: Grimaldi, Vestita, Vitale, Sancesareo, Di Giacomo, Solito, De Cicco, Gargiulo, Mariano. Allenatore sig. Piero Stasi

ASD GIOVANI CRYOS: Colella, Gallotta, Giaracuni, Serra, Fabiano, Sportelli, Basile, Villani, Sibilla, D’Andria, Massaro. A disposizione: Caroli, Soprano, Ingrosso, Quero, Tomaipitinca, Moscagiura. Allenatore Sig. Nicola Pizzolla

 

ASD DIAVOLI ROSSI – ASD GIOVANI CRYOS 1 – 3

RETI: Pulpito (Gc), Pulpito (Gc), Pisano (Gc) Albanese (Dr)

ASD DIAVOLI ROSSI: De Angelis, Vennere, Cantore, Di Ponzio, Milfa, Marcucci, Pulpo, Valentini, Albanese, Festa, De Vivo. A disposizione: Carrieri, Raimondi, Notaristefano, Curcio, Rana, Ercolini, Mongelli, Dellinoci, Conte. Allenatore sig. Giovanni Renna

ASD GIOVANI CRYOS: Presicci, Magno, Paesetto, Mele, Bitonto, Pugliese, Pulpito, Guarino, Caputo, Bisignano, Pisano. A disposizione: Buoncuore, Prontera, Leone, Quazzico, Leggieri, Magnati, Turco. Allenatore sig. Orazio Sermon

 

 

Commenti

Tritons Taranto all'esordio stagionale
Basket | C Gold - Castellaneta, che spreco! Taranto manca il guizzo