Settori Giovanili

Giovanissimi Regionali: Taranto inaspettato ko

05.03.2018 20:40

Nella nona giornata di ritorno del campionato i Giovanissimi Regionali del Taranto cadono a sorpresa in casa contro la Valle d'Itria Academy. Gli ospiti si portano in vantaggio prima con Daka e poi raddoppiano con l'autorete di Marinelli; lo stesso Marinelli, poco dopo, si rifà siglando il gol bandiera per il definitivo 1-2. Mister Malacari, ai microfoni del nostro sito ufficiale, ha commentato così la sconfitta: «Abbiamo disputato una prova incolore, giocando sotto ritmo e sbagliando tanto negli appoggi. Siamo scesi in campo con i festeggiamenti di domenica scorsa. Ci sta una battuta d'arresto dopo un intero campionato fatto bene. Ci dobbiamo preparare per bene per le ultime partite per non perdere brillantezza e intensità. Da domenica ricominceremo a fare tutto quello che abbiamo fatto di buono fino ad oggi».

IL TABELLINO

Campionato Regionale Giovanissimi girone F -  9^ giornata di ritorno - Data e ora: 4.3.2018, 11:00 - Stadio "Chiappara" di Mottola

TARANTO-VALLE D'ITRIA ACADEMY 1-2

Marcatori: 2' pt Daka (V), 15' pt aut. Marinelli (V), 17' pt Marinelli (T).

TARANTO: Ranieri, D'Andria, Diroma, Calderone (1' st Nigro), Caforio, Cippone (1' st Lentini), Venturuzzo, Marinelli, Carparelli (12' st Fabiano), Cassano, Guarino. A disposizione: Calò, Musolino, Orlando, Buccoliero. All. Federico Malacari.

VALLE D'ITRIA ACADEMY: Schiavone, Piccoli, Damico, Manfredi, Pinto, Bruno (34' st Labate), Ercolini (30' st Ganoshi), Calia, De Paola (11' st Martucci), Daka, Natale (36' st Caramia). A disposizione: Mazzaglia, Laddomada, Corsi. All. Giuseppe Micele.

Arbitro: Sig. Daniele Bello - sezione di Bari.

Ammoniti: D'Andria, Cassano, Fabiano, Marinelli (T), Pinto, Daka (V).

Espulsi: /

Note: angoli 7-2 per il Taranto; recupero 2' pt, 4' st; circa 100 spettatori.

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

La PFM (Premiata Forneria Marconi) arriva a Taranto il 15 marzo
Beffa Avetrana. L’Omnia Bitonto acciuffa il pareggio all’ultimo respiro