Coppa Puglia / Coppa Italia

Coppa Puglia: il Castellaneta gioca per la finale pensando al campionato

a cura di Fabrizio Izzo

27.03.2019 07:08

Immagine ZaccagniAl De Bellis, questo pomeriggio alle 1500, si giocherà la gara di ritorno della semifinale di Coppa Puglia tra Castellaneta e United Sly. La partita di andata, due settimane fa, si concluse con il risultato di 2 a 1 per la squadra barese. Il Castellaneta affronta questa semifinale alla vigilia di un incontro fondamentale per il campionato, domenica prossima, infatti sempre al De Bellis, arriverà il Sava, costante inseguitore della coppia di testa. Fermo restando che l’obiettivo principale dei biancorossi è il campionato non si può pensare che oggi pomeriggio il Castellaneta non faccia il possibile per passare il turno e accedere alla finale. Sicuramente mister D’Alena attuerà un turn-over oculato ma di sicuro metterà in campo una formazione competitiva che non lascerà nulla di intentato per poter assaporare nuovamente il gusto di una finale, come è successo qualche anno fa (stagione 2012/13). In quell’occasione la disputa della finale, seppur persa contro il Casarano, consentì ai valentiniani di essere promossi in Eccellenza a differenza di queste ultime stagioni dove la competizione infrasettimanale non da crediti al salto di categoria. Per accedere alla finalissima il Castellaneta deve assolutamente vincere, basterebbe anche e solo l’1 a 0 per via del regolamento UEFA che considera doppio, a parità di risultato, il goal fuori casa. In caso di punteggio uguale a quello della gara di andata (2 a 1 in favore del Castellaneta), al termine dei 90 minuti regolamentari, saranno disputati due supplementari da 15 minuti ciascuno e qualora lo score non dovesse cambiare saranno i calci di rigore a decidere la finalista. I biancorossi dovranno giocare con pazienza e raziocinio, evitare di subire reti e aspettare il momento giusto per colpire un avversario molto forte e organizzato che al pari dei valentiniani conduce la classifica del girone A. Assenti sicuri, per squalifica, il difensore Cantalice per il Castellaneta e l’attaccante Manzari per lo United Sly. Dirigerà il match il signor Andrea Palmieri della sezione di Brindisi, arbitro di Eccellenza che in questa stagione ha collezionato 13 presenze di cui 2 in Promozione.

Commenti

La Virtus Tarentum in campo con il Taranto
Basket | C Gold - Castellaneta, che spreco! Taranto manca il guizzo