Fuori dal Campo

L’amministrazione Melucci protagonista a Ecomondo con il piano “Ecosistema Taranto”

29.10.2021 11:02



L’assessore all’Ambiente dell’amministrazione Melucci, Paolo Castronovi, è a Rimini per l’edizione 2021 di “Ecomondo – The Green Technology Expo”, il più grande evento italiano dedicato allo sviluppo e all’imprenditoria ecosostenibili.

Castronovi ha accompagnato la delegazione di Kyma Ambiente - Amiu Taranto, guidata dal presidente Giampiero Mancarelli, società partecipata del Comune di Taranto che ha quest’anno uno spazio dedicato all’interno del padiglione di Confindustria Cisambiente.

«A Rimini ho presentato a un parterre di assoluto livello – le parole dell’assessore Paolo Castronovi – il percorso che l’amministrazione Melucci ha iniziato da tempo con il programma “Ecosistema Taranto”, basato sull’ecosostenibilità e sull’ecocompatibilità applicate a un nuovo modello di sviluppo economico e sociale nel quale, per riprendere il tema della recente “Settimana Sociale dei Cattolici Italiani” tenuta nel capoluogo ionico, tutto è connesso».

A Ecomondo è stato presentato in anteprima nazionale il video promozionale realizzato da Kyma Ambiente con la collaborazione di Comieco, per sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza della raccolta differenziata. Protagonisti della produzione sono stati proprio donne e uomini in forza all’azienda.

«Abbiamo illustrato i progetti di Kyma Ambiente, in corso e in cantiere – ha spiegato il presidente Mancarelli –, società che così punta a potenziare l’esistente e farsi trovare pronta al futuro: l’impianto di selezione, il compostaggio, gli ecobox Kyma 4.0, l’ecocompattatore Kyma 4.0 e il prossimo impianto di raccolta pneumatica dei rifiuti. Taranto al passo con le nuove disposizioni europee su sostenibilità e tutela».

Per l’amministrazione Melucci è stata soprattutto una giornata proficua perché a Ecomondo è concentrato tutto il meglio del settore. «Torniamo a Taranto – ha concluso Castronovi – con tante idee e buone pratiche per migliorare sul nostro territorio la filiera dell’economia circolare, applicata soprattutto al recupero e alla valorizzazione delle materie prime e dell’energia».

Commenti

Proseguono le attività di manutenzione e di implementazione delle aree per i più piccoli
prova