Calcio a 5 Femminile

Massafra C5, Colamia: 'Sogno la serie A. Ora penso ai colori della mia città'

10.06.2021 19:41

Una grande realtà quella del Massafra C5 che quest’anno, nonostante le difficoltà legate al Covid, è riuscita a terminare il primo storico campionato di serie C Regionale. Una grande opportunità che la società giallorossa sta offrendo a queste ragazze e che il pivot, classe 1995, Florinda Colamia commenta così: “La mia passione per il calcio nasce all'età di quattro, cinque anni quando grazie a mio zio. Di conseguenza ho iniziato a giocare per strada con i ragazzi. Dopo tanti anni senza una squadra femminile in paese finalmente   ho saputo che se ne era creata una e da lì ho iniziato a farmi notare: volevo sfondare anche per chi non c’era più dimostrandogli che i suoi sforzi non erano stati vani: di conseguenza ho giocato in tante squadre della Puglia sia a calcio a 5 che a calcio a 11 (serie C) giocando anche per una stagione in Basilicata. Poi è nata questa realtà a Massafra e non ho esitato ad affacciarmi dato che amo i colori della mia città”.

IL GRUPPO: “Si è formato un grande gruppo tanto che siamo sempre molto unite sia dentro che fuori dal campo”.

GLI OBIETTIVI: “Il sogno di mio zio era vedermi giocare in serie A e quindi devo riuscirci a tutti i costi perchè voglio che sia orgoglioso di me da lassù. In primis, intanto, voglio raggiungere grandi traguardi con questa squadra”.

LA SERIE C: “Quest’esperienza è stata molto importante soprattutto per le più piccole del gruppo. Sono convinta che la squadra crescerà e le più giovani si faranno valere: daremo grandi soddisfazioni ha chi sta credendo in noi come la nostra allenatrice Elisabetta Fuggiano e la Direttrice Ida Cardillo”.

RINGRAZIAMENTI: “Ringrazio la direttrice Ida Cardillo che ha sempre creduto in me e in noi, e la nostra allenatrice Elisabetta Fuggiano: senza di lei adesso non saremmo qui”.

IDOLI: 'Mi sono sempre ispirata Baggio e Del Piero che erano anche gli idoli di mio zio. Quando lui ci ha lasciati ho cercato ancor di più di acquisire insegnamenti da questi campioni". 

UFFICIO STAMPA MASSAFRA - ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

 

 

Commenti

Ex Ilva: accordo per corso meccatronica per l'innovazione
Un ritorno in casa Volley Club Grottaglie