Fuori dal Campo

Ristori Covid, l’amministrazione Melucci mette al sicuro 600mila euro per le imprese

23.11.2021 20:00



Oltre al rimborso della Tari relativa al 2021, l’amministrazione Melucci ha messo al sicuro ulteriori risorse a favore delle imprese fermate dal Covid, grazie all’impegno della direzione Sviluppo Economico.

Si tratta di un contributo erogato a ristoro delle perdite subite in seguito alla chiusura o alla contrazione delle attività disposte dai DPCM, nel corso del 2021. In totale, sono disponibili 600mila euro.

«Abbiamo licenziato questo provvedimento in extremis – le parole del primo cittadino Rinaldo Melucci –, garantendo anche questa misura, che servirà a mitigare gli effetti della pandemia sui bilanci delle nostre attività produttive».

 «Presto saranno comunicate le modalità per accedere al sostegno - ha aggiunto Fabrizio Manzulli, che ha avviato le procedure durante il suo mandato da assessore -, che riguarderà anche le attività oggetto delle disposizioni contenute nelle ordinanze sindacali». 

 

Commenti

Covid: Il bollettino nazionale del 23 novembre. 10047 casi su 689280 test
Campionato ASI, Serie B2: Città Vecchia in fuga