Taranto F.c.

Fasano, De Miranda: 'Il Taranto troverà un avversario affamato e arrabbiato'

17.04.2021 11:43

DI ALESSIO PETRALLA

Il Taranto è la squadra più forte per il difensore centrale argentino del Fasano Pablo De Mirando che, a Tutto Sport Taranto, presenta l’interessante sfida di domenica: “Ho iniziato la mia avventura a Fasano a gennaio e la situazione era brutta dato che eravamo ultimi in classifica. Giocavo nel gruppo I con la maglia del San Luca: si lottava per l’alta classifica ma ho accettato volentieri questa sfida. Ricordo che perdemmo tre partite di fila ma dissi ai miei compagni che dovevamo restare tranquilli perché alla fine l’obiettivo arrivava. Dobbiamo solo continuare a lavorare in questo modo perché ne stiamo uscendo”.

IL FASANO: “Il Taranto troverà un Fasano affamato: vogliamo sempre di più anche se siamo consapevoli che sfideremo la prima in classifica. Veniamo da un ko in cui abbiamo avuto tre, quattro palle gol e un rigore contro dubbio. Perciò siamo arrabbiati”.

IL TARANTO: “Affronteremo la squadra migliore del girone: gli ionici sono forti in difesa ma anche in attacco. Anche se giocano male vincono e perciò sono in fiducia. E’ una partita troppo importante. Dobbiamo essere intelligenti”.

LA GARA: “Servirà intelligenza e dovremo sfruttare ogni cosa: anche se abbiamo una sola palla gol quella va sfruttata proprio perché l’avversario è forte. Non sarà una gara facile”.

IL CAMPIONATO: “Quello H è un girone fortissimo. Giocavo in quello I in cui c’erano formazioni interessanti ma qui ogni gara è difficilissima. Le avversarie sono tutte forti e cattive. Lavello, Picerno, Taranto, Casarano e Nardò sono fortissime. Anche le ultime della classe sono ostiche. Mi piace molto giocare in questo raggruppamento: speriamo di salire più in alto in classifica”.

Si ringraziano:

Commenti

Pronostici D/H, Catalano: 'Fasano-Taranto partita importantissima per entrambe'
Nella settimana della carta anche Taranto ha contribuito all'iniziativa organizzata da Comieco