Taranto F.c. News

Taranto, Laterza: 'Maturità ed entusiasmo nel gruppo ma ora dobbiamo completare il lavoro'

29.05.2021 12:17

DI ALESSIO PETRALLA

C'è il Francavilla in Sinni sulla strada del Taranto, un avversario che sicuramente cercherà di chiudersi al meglio per strappare almeno un pareggio. Non si fida dei lucani il tecnico Giuseppe Laterza che analizza così il match di domenica prossima: "Le scelte? Come sempre è la settimana che mi porta a farle: scenderà in campo chi sta meglio. Purtroppo perderemo Versienti per un fastidio al retto femorale e quindi dovrò cambiare qualcosina. Santarpia sta molto meglio da un paio di settimane: aveva solo bisogno di lavorare di più sulla forza espolosiva. Potrebbe essere della gara".

CENTROCAMPO A TRE: "Mi ha dato ottime risposte e garanzie in fase di palleggio. E' una buona soluzione che ci permette di essere più padroni del possesso palla. Potrebbe essere una buona ipotesi".

VITTORIA: "Le partite come quella di Francavilla in Sinni si vincono con tranquillità e non con l'ansia di sbloccarla subito. Dovremo essere bravi in quello che sappiamo fare. C'è l'entusiasmo giusto e la voglia di far bene già dal primo giorno della settimana. La squadra vuole fare risultato".

IL MOMENTO: "Nello spogliatoio regna energia positiva e tanto entusiasmo. Sappiamo il percorso che abbiamo fatto e le tante difficoltà avute. Mancano solo tre gare per c'entrare l'obiettivo. Queste vanno vissute senz'ansia addosso scendendo sempre in campo con il piglio di chi vuole vincere la partita. C'è l'aria giusta".

CORADO: "E' un calciatore importante e domenica ha fatto una gran gara oltre al gol che è importante per un attaccante. Sta bene e sono contento per il suo recupero. Sarà l'arma in più di questo rush finale".

CALCI PIAZZATI: "Rappresentano sempre una soluzione importante tanto che in settimana ci abbiamo lavorato tanto. Possono essere una buona opportunità per passare in vantaggio".

IL FRANCAVILLA IN SINNI: "Si chiuderà e cercherà di sfruttare i nostri errori in fase di costruzione. Dovremo difenderci bene e non lasciare metri. Sarà fondamentale restare concentrati sulle marcarture preventive".

ENTUSIASMO: "Possiamo solo essere contenti per il riavvicinamento della tifoseria: il primo discorso che ci facemmo fu quello di far riavvicinare anche una sola persona. Siamo felici che i nostri supporters verranno ad incitarci ma dobbiamo assolutamente finire il lavoro".

MATURITA': "Sto notando una maturità generale da parte del gruppo: anche gli under vivono questo momento in modo sereno e senza timore dell'errore. Sappiamo che non abbiamo fatto niente. Ora testa a domenica".

Si ringraziano:

Commenti

In vendita i biglietti per assistere all’evento SailGP del 5 e 6 giugno dalle tribune del Race Village
Vaccini: Emiliano, da 30/5 in Puglia dosi anche ai maturandi