Settori Giovanili

Fedele: "Audace Fragagnano? Prevedo un futuro roseo"

Il tecnico dell'Under 17 biancoverde: "Il settore giovanile è l'anima di una società di calcio: la nostra dirigenza lavora in questa direzione"

04.03.2021 12:49

Il progetto Audace Fragagnano va a gonfie vele, nonostante lo stop forzato dei campionati giovanili e dilettantistici. In casa biancoverde in queste settimane difficili la parola d'ordine è 'programmazione': i training individuali delle varie categorie saranno propedeutici alla ripresa del calcio giocato.

"Senza le gare non è la stessa cosa - commenta il tecnico dell'Under 17 Cosimo Fedele - ma io vedo il lato positivo di tutto questo, perché abbiamo la possibilità di migliorare sia nella tecnica individuale che nel collettivo, nonché di motivare nel modo giusto i ragazzi, rafforzando quello spirito di gruppo necessario per farsi trovare pronti alla ripresa. Tutto questo, chiaramente, nel rispetto totale delle norme emanate nel DPCM. Il settore giovanile è l'anima di una società di calcio e la dirigenza dell'Audace Fragagnano appoggia e lavora in questa direzione, dando vita a questa nuova scuola calcio e puntando molto sul vivaio e i ragazzi locali".

Cosimo Fedele è un fedelissimo biancoverde: "Il progetto ha avuto inizio quattro anni fa, con la vecchia società, ma è stato portato avanti dai dirigenti attuali che, nonostante le innumerevoli difficoltà, hanno lavorato bene e i risultati sono evidenti. Il rapporto con la dirigenza è ottimo anche perché non sono nuovo per Fragagnano, avendoci giocato per diversi anni. Il messaggio che mi sento di dare alla comunità è quello di sostenere e credere in questi ragazzi che vogliono riportare in alto i colori del loro paese".

Sulla rosa a disposizione: "La società dispone di un gruppo di ragazzi del 2003/04 pronti ad affacciarsi alla prima squadra, ma soprattutto può pregiarsi di avere una squadra formata da atleti del 2005 per nove undicesimi di Fragagnano, che nella passata stagione è arrivata prima nel proprio girone da imbattuta, nonostante la cessione ad inizio stagione di due elementi di sicuro avvenire, un centrale di difesa, Pietro Cardone, e un portiere, Biagio Esposito, ceduti entrambi al Taranto. Prevedo pertanto un futuro roseo per l'Audace Fragagnano".

 

Commenti

Amministrazione Melucci e CRI, insieme a sostegno delle famiglie bisognose
Orsa Viggiano, Caramia: 'Lo staff ha grande passione, il Presidente Siviglia una persona eccezionale'