Taranto F.c. News

Portici, il Presidente Ragosta: 'Il Taranto? L'avrei voluto evitare'

08.05.2021 11:51

DI ALESSIO PETRALLA

Dopo la vittoria con il Sorrento in casa Portici non si è praticamente neanche festeggiato visto che domenica pomeriggio i campani saranno ospiti della capolista Taranto. E’ questo il pensiero, a Tutto Sport Taranto, del numero uno biancoazzurro Lorenza Ragosta: “Sabato scorso abbiamo ottenuto una vittoria dopo una serie di ko. Negli spogliatoi non abbiamo neanche festeggiato perché già si pensava alla difficilissima partita di Taranto. Non abbiamo fatto niente: era l’ultima spiaggia. Non vincere avrebbe voluto dire addio alle ultime speranze”.

IL TARANTO: “All’andata vidi una corazzata: ecco perché non abbiamo avuto tempo di gioire. Questa trasferta capita in un momento molto delicato: avrei preferito giocare con un Taranto meno motivato viste le loro grandi potenzialità e motivazioni sul risultato. E’ il peggior avversario che il calendario potesse proporci: lo volevo evitare”.

LA PARTITA: “Sulla carta non avremmo niente da perdere però è chiaro che cercheremo il massimo. In vista di questa partita le motivazioni arrivano da sole visto che giocheremo in un grande stadio, con un avversario blasonato e che la nostra classifica dice che dobbiamo fare punti. Sicuramente, avremo un atteggiamento prudente. Siamo contenti di venire a giocare in una città che ha scritto storie di calcio importanti: è un motivo d’orgoglio. Poi, del resto, il calcio è un gioco…”.

IL PORTICI: “De Luca è infortunato da mesi. Abbiamo qualche acciaccato da rivedere. Ci giocheremo tutte le ultime sei gare per fare punti così come a Taranto in cui sarà difficilissimo. Qualche calciatore da cui ci si aspettava di più a reso meno così come qualche altro si sta rivelando una sorpresa.

Si ringraziano:

Commenti

Pronostici D/H, Agovino: 'Taranto? Mancare la promozione significherebbe suicidarsi'
Taranto, Laterza: 'Concentrazione, voglia, testa e gambe per provare a chiudere i conti'