Fuori dal Campo

La macchina organizzativa comunale è al lavoro in previsione di SailGP

13.04.2021 16:12

La macchina organizzativa comunale è al lavoro in previsione di SailGP, il grande evento di rilevanza mondiale che vedrà come protagonista assoluto il mare di Taranto. Il 5 e 6 giugno prossimi le acque di Mar Grande ospiteranno una delle 8 tappe mondiali del gran premio che vedrà sfidarsi altrettanti team internazionali a bordo dei modernissimi catamarani della classe F50.
Ieri mattina Kyma servizi-infrataras spa ha curato le operazioni di smontaggio di sei elementi del pontile di via Garibaldi che costituiranno il punto di approdo dell’evento in Mar Grande, trasportandoli a bordo di tre camion nell’area della darsena di Mar Piccolo di pertinenza della società partecipata.
Qui il personale di Kyma Servizi sottoporrà gli elementi a pulizia e restyling terminati i quali, presumibilmente entro la prima settimana di maggio, si svolgeranno le operazioni di montaggio nelle acque di Mar Grande dove si svolgerà la competizione internazionale.
«Approfittiamo dell’evento per iniziare a riqualificare i pontili – le parole del sindaco Rinaldo Melucci – nell’attesa che il programma Sisus ridisegni tutta quella zona».
Per Paolo Castronovi, assessore comunale all’Ambiente e alle Società Partecipate, «SailGP rappresenta una vetrina eccezionale per il nostro meraviglioso mare e una ghiotta occasione per il sistema dell'accoglienza turistico-alberghiera del nostro territorio. Ed è proprio per queste ragioni, su impulso del sindaco Melucci e contando sulle potenzialità delle nostre società partecipate come Kyma Servizi, che abbiamo messo a punto una macchina organizzativa che ci consentirà di garantire lo svolgimento della competizione in massima sicurezza».

Commenti

Covid: Il bollettino della Puglia del 13 aprile. 13107 test e 1191 casi. 230 nel tarantino
Incontri online con l’Urban Transition Center, secondo focus sul quartiere Salinella