Eccellenza Pugliese

Massafra, Faliero: 'Nello spogliatoio tanta armonia. Possiamo toglierci soddisfazioni'

05.05.2021 15:42

Due vittorie di fila per il Massafra che dopo il ko, in dieci uomini rimediato con l’Otranto nel secondo esordio stagionale, si è rilanciato magnificamente. Domenica i ragazzi di D’Alena sfideranno il Gallipoli in una sfida ostica e interessante che presenta, l’autore di una doppietta con il Racale, Marino Faliero (mezz’ala classe 1996): “Sono state due vittorie importanti e meritate: anche al cospetto dell’Otranto non abbiamo fatto male perdendo in dieci e subendo due gol praticamente nel recupero. Domenica siamo stati ancora più bravi: siamo, davvero, un bel gruppo”.


FALIERO: “Ho avuto il Covid e quindi sono stato fermo circa un mese. Sto recuperando alla grande e sono contento per i due gol segnati con il Racale anche se sono ancora più felice per la vittoria”.
IL GRUPPO: “Il gruppo mentalmente sta molto bene con i più grandi che sono sempre pronti a darci una mano. Sono convinto che potremo toglierci delle belle soddisfazioni visto che nello spogliatoio regna grande armonia”.
GLI OBIETTIVI: “Lavoriamo pensando gara dopo gara: ciò che viene e che verrà ci prenderemo volentieri. Ora sfideremo il Gallipoli che ha cambiato allenatore (è arrivato Massimo Manca). Vogliamo fare bene. Personalmente penso a giocare, recuperare al 100% e dare una mano ai compagni”.
IL GALLIPOLI: “Ospiteremo un avversario tosto: si prospetta una partita difficile. I leccesi non verranno in casa nostra per farsi una gita ma, sicuramente, per fare bella figura. In rosa hanno giovani che vogliono mettersi in mostra oltre ad avere una gran bella storia calcistica. Ce la giocheremo per portarci i tre punti a casa”.
IL CAMPIONATO: “E’ un girone difficile con squadre che hanno cambiato tanto in organico. Ci sono tanti giovani interessanti che vogliono mettersi in mostra”.
UFFICIO STAMPA MASSAFRA – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

VTT Comes, Buccoliero: 'Attenzione alla grinta della Frascolla'
Covid: Il bollettino della Puglia del 5 maggio. 1171 casi su 12351 test. 236 nel tarantino