Fuori dal Campo

“Gioco, sperimento, imparo”, ecco come candidarsi alla gestione dei centri estivi comunali

22.06.2021 13:17

Pronto l’avviso pubblico per i soggetti che vogliono candidarsi a gestire i centri estivi comunali previsti dal progetto “Gioco, sperimento e imparo”, predisposto dall’assessorato all’Ambiente dell’amministrazione Melucci.

All’indirizzo https://bit.ly/35JfqRC sono disponibili tutti i documenti e le informazioni per poter partecipare all’avviso, destinato ad associazioni, cooperative, professionisti associati in raggruppamenti temporanei, o qualsiasi altro soggetto giuridico che dimostri di essere qualificato per la gestione di uno dei centri estivi comunali.

I centri saranno allestiti nelle location pubbliche di Villa Peripato, Parco Cimino, Giardini Virgilio, Parco Archeologico delle Mura Greche e Giardini Pio XII, con laboratori didattici e attività mirate a favorire la socializzazione dei bambini e andare incontro alle esigenze economico-organizzative delle loro famiglie. Sarà prevista anche una versione “weekend” dei laboratori, nel periodo post-estivo.

L’avviso pubblico per le iscrizioni di bambini e ragazzi (hanno diritto quelli di età compresa tra 3 e 14 anni), insieme alla relativa modulistica, sarà di prossima pubblicazione. Le iscrizioni già pervenute utilizzando la modulistica del 2020, invece, non saranno considerate valide e bisognerà riformulare l’istanza sui modelli aggiornati.

Commenti

Taranto. Mercato: l’”affaire” portiere e la bella gioventù
Interventi di pulizia al quartiere Tamburi