Fuori dal Campo

Eurocities, Taranto debutta nell’assemblea generale

03.11.2021 11:29



Partono oggi i tre giorni dell’assemblea generale di Eurocities, la più importante rete europea di amministrazioni locali cui lo scorso luglio ha aderito anche il Comune di Taranto.

Il sindaco Rinaldo Melucci parteciperà all’evento centrale del network presieduto dal collega fiorentino Dario Nardella, che si terrà a Lipsia fino a venerdì 5 novembre e che avrà come tema “Il potere delle città - trasformare la società”.

Eurocities mette insieme più di 200 istituzioni, da 38 nazioni diverse, comprese tutte le capitali continentali, per costruire politiche attive sui temi dell’inclusione, della sostenibilità, dell’economia locale, degli spazi pubblici e delle sfide globali.

«Dentro Eurocities – ha spiegato il primo cittadino –, direttamente al cospetto delle principali autorità europee, porteremo la sfida che la nostra città sta vincendo grazie al piano di transizione “Ecosistema Taranto”. Porteremo la nostra esperienza di comunità resiliente, divenuta riferimento per chiunque voglia affrontare positivamente il cambiamento del quale si è discusso al G20 e che, in questi giorni, sta impegnando i delegati della COP26 a Glasgow. Essere parte integrante di Eurocities, però, ci consentirà anche di accedere a informazioni e buone prassi, per rendere Taranto ancor più città europea».

Dopo l’evento di benvenuto di questa sera, l’assemblea generale aprirà ufficialmente i lavori domani, giovedì 4 novembre, con i saluti del sindaco di Lipsia Burkhard Jung e del segretario generale di Eurocities Anna Lisa Boni. Tutte le informazioni sull’evento sono disponibili all’indirizzo https://www.eurocities2021.eu/.

Commenti

"Chi non salta è un barese". La censura insostenibile del Giudice Sportivo
prova