Taranto F.c. News

Taranto: l'imprescindibilità di Marco Civilleri

a cura di Massimiliano Fina

30.09.2021 15:40



Ph. Franco Capriglione

L'arrivo di Civilleri a Taranto era stato definito dai più come una delle tante scommesse della dirigenza ionica, ad oggi si può dire che quella scommessa è stata ampiamente ripagata e vinta.

"Di giocatori scarsi ne ho presi, ma con lui ho proprio esagerato", così scherzando il direttore sportivo Francesco Montervino, a margine della partita contro il Monterosi, ha parlato di Marco Civilleri, il padrone del centrocampo ionico. 5 presenze in campionato per un totale di 262' giocati

Non sono passate inosservate le ultime due prove contro Latina e Monterosi, in cui il centrocampista palermitano, si è rivelato, tra i migliori in campo. Civilleri aumenta esponenzialmente il livello delle proprie prestazioni, aggiungendo una sontuosa predominanza fisica ed una continuità fondamentale per gli equilibri della banda di Laterza. Ha palleggiato in maniera precisa, è stato fondamentale nella fase di non possesso ed è tra i primi ad alzare il pressing. 

La crescita del classe '90 è stata determinante per il Taranto. L’ex Licata è un "giocatore nuovo". Dopo aver diviso critica e tifosi nelle prime uscite, il 30enne è riuscito a mettere tutti d’accordo: oggi è un pilastro della squadra, un elemento imprescindibile. Un valore aggiunto: un calciatore che pensa prima di agire, decisivo e incisivo in entrambe le fasi di gioco (difensiva e offensiva). Insomma, un vero e proprio "jolly" del centrocampo.

E voi... Siete soddisfatti dalle prestazioni di Marco Civilleri?

Commenti

Virtus Francavilla-Taranto: Informazioni per la prevendita dei biglietti
prova