Fuori dal Campo

“Dente. Fuori di me Live”: domani, venerdì 23 luglio, al Jackstore Social Club di Taranto

22.07.2021 20:11

È l'ora di “Dente. Fuori di me Live”. Domani, venerdì 23 luglio, al Jackstore Social Club di Taranto, in viale Jonio 158, entra nel vivo l’Alhambra Festival con il primo grande evento del nuovo cantautorato italiano. La rassegna, con la direzione artistica di Luca D’Andria e il Festival di Altramusicalive, è organizzata in collaborazione con il Comune di Taranto: un altro grande evento che contribuisce a rendere la città “Capitale dei Festival”. «L’offerta musicale e teatrale della nostra città cresce ancora - ha dichiarato l’assessore alla cultura Fabiano Marti - con concerti e spettacoli di altissimo livello che accontentano, come è giusto che sia, tutti i gusti».

Fresco di nuovo singolo, “Fuori di me”, pubblicato il 30 giugno, Dente ha raccontato così il brano: «Fuori di me è una canzone che gioca con la verità e la finzione, si destreggia tra l’istinto e la ragione, si interroga sulla vita e la morte e poi si butta sul divano».
Nel corso del concerto il cantautore si alternerà al pianoforte e alle chitarre con canzoni dal suo repertorio classico ma anche cover, inediti e canzoni mai eseguite dal vivo, tra basi registrate su cassetta, loop, campioni, voci registrate, suoni elettrici, digitali e acustici. La scenografia è disegnata e costruita appositamente per il concerto che rappresenta una ripartenza dopo il fermo imposto dalla pandemia.

Il concerto sarà aperto da un grande talento della nostra terra: Molla.

BIO
Giuseppe Peveri, alias Dente, nasce a Fidenza (PR) nel 1976. Poco più che adolescente intraprende la sua avventura musicale come chitarrista dei Quic, passando per la band La Spina (con due album all’attivo), per poi iniziare la carriera solista, che lo porta nel 2006 a firmare per Jestrai esordendo con il suo primo album ANICE IN BOCCA. Nell’aprile 2007 esce NON C’È DUE SENZA TE. Durante l’estate di quell’anno, Federico Fiumani invita Dente a reinterpretare una canzone dei Diaframma (“Verde”) per una compilation in uscita nei primi mesi del 2008. Qualche tempo dopo, Dente rivisita anche “Pensiero stupendo” di Patty Pravo, che diventa la sigla del programma omonimo in onda su Popolare Network il venerdì sera. Il passo successivo è la registrazione dell’ep “Le cose che contano” (con quattro nuove canzoni), uscito a febbraio 2008. Il 14 febbraio 2009 esce il nuovo album L’AMORE NON E’ BELLO, a cui segue un tour di oltre 80 date live in meno di 12 mesi. Nel corso dell’anno Dente partecipa anche al progetto “Il Paese è reale” degli Afterhours, con “Beato me”. Dal settembre 2009, su Il Fatto Quotidiano cura una propria rubrica settimanale dedicata alla musica chiamata “Il Disco Di Dente”. Al Mei 2009 vince il PIMI per l’album dell’anno, mentre arriva fra i cinque finalisti delle Targhe Tenco. Partecipa al Premio Tenco e nel 2010 parte con un nuovo tour intitolato “1910”. A fine 2010 fa parte del progetto “La leva cantautorale degli anni Zero” realizzato da Club Tenco e Mei con la casa discografica Ala Bianca. Nel 2011 è la volta del nuovo album IO TRA DI NOI, cui fa seguito nel 2014 L'ALMANACCO DEL GIORNO PRIMA, primo lavoro per la major SonyMusic.

L'evento si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anti-Covid e in assoluta sicurezza (distanziamento e misurazione della temperatura). Non occorrerà essere muniti di Green Pass per accedere al concerto.
Apertura delle porte alle ore 21, inizio concerto alle ore 22.

Costo dei biglietti 13 euro al botteghino.
Prenotazioni tavoli al 3928782031.
I biglietti si possono acquistare online al link: www.ticketsms.it.

Il tour è prodotto da Massimo Levantini per Baobab Music & Ethics.

Per informazioni: 392 8782031.

Commenti

Serie C/C: Campobasso, un centrocampista rinnova per il terzo anno consecutivo
Calciatori e obbligo di vaccino Sì dalla Premier, pressing Aic