Taranto F.c. News

Taranto, Laterza: 'Viviamo questi momenti con entusiasmo. I ragazzi hanno voglia'

22.05.2021 16:01

DI ALESSIO PETRALLA

Domenica il Taranto ospiterà la Team Altamura per cercare di consolidare il proprio primato in classifica. Una gara delicata che il tecnico rossoblù Giuseppe Laterza presenta così: “Dovevo mettere gente pronta fisicamente in campo perché, adesso, è importante la condizione fisica. L’ho fatto e domenica siamo stati protagonisti di un’ottima gara. Dobbiamo continuare così avendo coraggio e determinazione: tutto ciò ci trascinerà a fare una grande gara”.

IL CAMMINO: “Abbiamo avuto una mentalità forte visti gli infortuni e il Covid riuscendo a superare ogni cosa con serenità. E’ merito di tutto il gruppo. I momenti di difficoltà sono i più importanti di una stagione”.

LA TEAM ALTAMURA: “Mi aspetto un avversario determinato e voglioso. Si tratta di una squadra ben organizzata che gioca un buon calcio grazie al loro tecnico che conosco. Dispongono di buone individualità e vengono da un brutto ko: sono convinto che giocheranno con entusiasmo e al massimo. Dobbiamo pensare a noi stessi e ad approcciare alla gara nel modo giusto”.

FORMAZIONE: “Rientrerà Guaita mentre Diaz non sarà convocato. Il resto della rosa, tranne lo squalificato Rizzo e gli infortunati Falcone e Guastamacchia, sarà a disposizione. Potrò scegliere e variare a gara in corso”.

DUBBI: “Gonzalez e Silvestri sono due pedine importanti che hanno caratteristiche diverse: il primo è più fisico e sa usare il piede sinistro. Domani scioglierò il dubbio su chi far scendere in campo. Versienti è un calciatore che ogni allenatore si porterebbe ovunque. Domenica è stato impressionate sia tecnicamente che tatticamente”.

IL GRUPPO: “Domenica scorsa si è visto tutto ciò che abbiamo costruito in questi mesi: questa è una squadra di uomini che sta dando tutto. Sono contento come penso anche la società e i tifosi. Vedere ragazzi che sudano la maglia è motivo d’orgoglio. Continuiamo a lavorare: mancano quattro gare e dobbiamo dare il massimo”.

TERRENI DI GIOCO: “Sicuramente giocare su un sintetico è meglio visti i tanti calciatori tecnici a disposizione. Il nostro è un terreno in erba beva che, comunque, sta in ottime condizioni. Abbiamo dimostrato di saperci adattare come è accaduto a Brindisi”.

LE INSIDIE: “Alla situazione legata al Covid abbiamo risposto ottimamente presentandoci con una condizione fisica discreta. Non so cosa sia successo ai calciatori dell’Altamura che hanno giocato tantissimo e subito anche infortuni come quello rimediato da Croce. Se la giocheranno al massimo come è giusto che sia anche perché giocare a Taranto rappresenta sempre una bella vetrina per mettersi in mostra”.

RUSH FINALE: “Viviamo questi momenti con entusiasmo. Sono tranquillo e guardando lo spogliatoio noto che la squadra è serena e vogliosa. I ragazzi non vogliono sbagliare”.

Commenti

Pronostici D/H, Ciullo: 'Mi aspetto un Taranto concentratissimo. Non può sbagliare'
Stadio “Erasmo Iacovone”, il sindaco Melucci svela due targhe: campo B e sala stampa intitolati a Di Molfetta e Abbracciavento