Fuori dal Campo

Scuola di medicina e nuovo policlinico San Cataldo per una sanità eccellente e una migliore qualità della vita dei tarantini

18.06.2021 18:06

“Quando con la Regione Puglia e l'ASL Taranto abbiamo immaginato un percorso verso la scuola di medicina ionica ed il nuovo policlinico San Cataldo, non lo abbiamo fatto soltanto con l'intento di fornire finalmente una sanità di eccellenza ed una migliore qualità della vita ai tarantini.

Eravamo consapevoli che quel percorso avrebbe realizzato una positiva osmosi tra il mondo scientifico ed accademico ed il nostro sistema di imprese, bisognoso di spingere nella direzione di un modello di sviluppo alternativo e soprattutto sostenibile.

È per queste considerazioni che ci inorgoglisce questa giornata formativa dei laureandi in architettura e ingegneria civile del Politecnico di Bari e Taranto, che con la preziosa guida di Ance Giovani Puglia si sta svolgendo presso uno dei cantieri più grandi, innovativi e sfidanti dell'intera Regione, per l'appunto quello del San Cataldo.

Le nostre città stanno cambiando rapidamente, la pandemia ci ha posto davanti scelte epocali e radicali, il patrimonio culturale e formativo di questi studenti avrà presto un impatto significativo sulle nostre comunità e sui nostri nuovi stili di vita, non soltanto sulle loro carriere professionali. Saranno loro a disegnare le infrastrutture e le città della transizione ecologica e digitale”.

Il sindaco

Rinaldo Melucci

Commenti

Taranto. Mercato: l’”affaire” portiere e la bella gioventù
Covid: Il bollettino nazionale del 18 giugno. 1147 casi su 216026 test