Settori Giovanili

ASD Cantera, Puglisi: 'Obiettivi? Non la vittoria dei campionati ma la crescita dei ragazzi'

09.09.2021 11:45


Finalmente dopo un periodo delicato e frastagliato in casa ASD Cantera si può ricominciare. A commentare gli Open Day e tutte le iniziative e obiettivi dell’annata che sta per cominciare è il Direttore Tecnico della rinomata scuola calcio siciliana Carmelo Puglisi: “I due giorni di Open Day hanno rappresentato un ritrovo con i vecchi e con i nuovi ragazzi. E’ stata una sorta di riunione per delineare i programmi stagionali. Giornate piacevoli e positive…”.

CAMPIONATI E CATEGORIE: “Inizieremo con i campionati FIGC per Pulcini ed Esordienti. Poi toccherà agli U16 con il Regionale e con gli U17 con i Provinciali. I Piccoli Amici che iniziano a conoscere il calcio disputeranno delle amichevoli utili a farli divertire e farli capire cosa significa disputare una partita”.

IL PROGETTO NEXT GENERATION SAMPDORIA: “Tutto è nato grazie ad una mia intervista rilasciata ad un giornalista di Palermo che mi ha fatto un’intervista sulla mia storia calcistica e sapendo che avevo la  scuola calcio ASD Cantera mi ha detto che la Sampdoria stava cercando il responsabile di quest’ultima e mi ha messo in contatto con la Sampdoria: di li è iniziato tutto... Inizialmente non ero del tutto favorevole ma quando ho appreso che con il club blucerchiato non c’erano interessi economici ma che erano interessati a cercare ragazzi del territorio, ho accettato iniziando questo progetto”.

GLI OBIETTIVI: “Sicuramente non è la vittoria dei campionati ma bensì la crescita dei nostri ragazzi. Vogliamo insegnare calcio sia ai più bravi che ai meno bravi tanto che i tecnici dell’ASD Cantera sono tutti molto validi. Puntiamo, nell’arco della stagione, a far crescere il livello tecnico, atletico e mentale insegnando il rispetto e l’educazione”.

MESSAGGIO: “Alle famiglie dei piccoli calciatori dico di stare sereni e di vaccinarsi sperando che lo Stato non fermi alcun’attività. Lo sport serve per stare in forma e scaricare lo stress oltre che a far sognare i ragazzi”.

UFFICIO STAMPA ASD CANTERA – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

 

Commenti

Footaball Academy Gioia del Colle, Fanelli: 'Prime sensazioni, assolutamente, positive'
Si arricchisce il parco under dell'Avetrana