Taranto F.c. News

Taranto, verso il Molfetta. Tante alternative malgrado l’emergenza

Il tecnico Laterza medita l'innesto dal primo minuto di Nicolas Rizzo e Santarpia

23.03.2021 23:21

A cura di Enrico Losito

Sono almeno un paio i dubbi del tecnico Laterza per la gara di recupero infrasettimanale allo Iacovone contro il Molfetta degli ex Di Bari e Strambelli. Il trainer rossoblu, malgrado l’infortunio di Guaita e l’infermeria piena con Sposito, Gonzalez, Alfageme e Corado, ha soluzioni di qualità: su tutte il trequartista argentino Nicolas Rizzo, utilizzabile anche da seconda punta, e l’under Santarpia, bomber ionico con 5 reti messe a segno e il “piede caldo” delle ultime giornate. La difesa sembra il reparto “intoccabile” alla luce della comprovata solidità, certificata dal pacchetto arretrato meno battuto del girone. I dubbi principali riguardano la squadra dalla “cintola in su”: in mediana potrebbe rivedersi la coppia composta da Marsili e Tissone senza trascurare l’ipotesi di un centrocampo irrobustito dal “mastino” Diaby così come accaduto con il Casarano con l’assetto iniziale 4-3-3. Non trascurabile l’ipotesi del 4-4-2, assetto tattico a specchio con quello del Molfetta: tale soluzione potrebbe agevolare e supportare l’attaccante Diaz affiancato da un partner offensivo in grado di duettare con l’argentino come Santarpia o Nicolas Rizzo. L’abituale e, per certi versi, rassicurante 4-2-3-1 modificherebbe alcuni interpreti e anche con questa soluzione le variabili sarebbero molteplici con Tissone, Nicolas Rizzo e Santarpia papabili per ricoprire il ruolo di trequartista con Versienti, vice Guaita, a destra e Falcone sulla mancina con Diaz terminale offensivo più avanzato. Le sorprese sono sempre dietro l’angolo così come le “alchimie” tattiche, spesso spiazzanti, del tecnico Laterza.

Qui Molfetta. Il tecnico Bartoli non avrà a disposizione gli infortunati Lavopa, Lagari, Dubaz. L’assetto tattico della formazione barese dovrebbe essere l’abituale 4-4-2 con Rollo in porta; Cianciaruso, Pinto, Di Bari e Diallo in difesa; Varriale, Rafetraniaina, Fucci e Triggiani a centrocampo con la coppia Lacarra e Strambelli in attacco.

 

Commenti

Volto nuovo in casa Cus Jonico
Intervento di ripristino di aqp in Viale Magna Grecia, variazioni al traffico veicolare