Basket Maschile

CJ Taranto, coach Olive: “Non eravamo al 100%”

11.01.2022 18:28


Il nuovo anno del CJ Basket Taranto è cominciato con una vittoria. Facile nei pronostici, quelli sulla carta, non altrettanto sul parquet del Palafiom dove i rossoblu si sono dimostrati molto imballati contro il fanalino di coda del girone D, Formia.

L’analisi di coach Olive si sofferma soprattutto su questo aspetto: “Era fondamentale vincere questa partita, una di quelle gare che lo staff tecnico non ama perché quando giochi con l’ultima classifica se sbagli qualsiasi cosa non ti viene perdonata, ancor di più visti i problemi che abbiamo avuto in quest’ultima settimana. Eravamo imballati con le gambe per i carichi di lavoro a cui la squadra è stata sottoposto durante la sosta per mettere benzina nelle gambe in vista della seconda parte della stagione e infine le assenze di Carone e Gambarota ci hanno tolto dei cambi importanti”.

Si prende i due punti in classifica coach Olive, che pareggia il bilancio stagionale, 7 vinte e 7 perse, rientrando nel gruppone di centro classifica a caccia di un posto al sole dei playoff: “Non ci siamo disuniti, questa era la cosa importante, comunque la squadra ha fatto quello che io avevo chiesto anche se nel finale ci è mancato un po’ di fiato, le gambe negli appoggi, abbiamo sbagliato molto dal terzo quarto in poi, ma lì è emersa la stanchezza dei carichi di lavoro e l’impossibilità viste le assenza di fare rotazioni ampie”.

All’orizzonte c’è la trasferta di Reggio Calabria, sarà l’ultima partita del girone d’andata, Davide Olive fissa l’obiettivo: “Stiamo lavorando sulla continuità e sull’atteggiamento mentale, da quel punto di vista non sono ancora pienamente soddisfatto”.

 

Commenti

Serie C/C: AZ Picerno, si negativizzano in otto
Taranto punto di riferimento per le barche volanti