Lega Pro

Serie C/C: Bari, Mignani 'La vittoria ci rende felici anche se abbiamo sofferto nel finale'

13.09.2021 00:07


Un Bari convincente ha battuto in trasferta il Picerno 1-0, grazie ad una bella incornata di Simeri su assist di Mallamo al 67’, e continua così la corsa verso le prime posizioni della classifica, con la vetta ancora occupata dal Monopoli, a punteggio pieno a quota 9.

 A parlare ai microfoni di RadioBari si è presentato un soddisfatto mister Mignani: “La vittoria ci rende felici, anche se c’è stata un po’ di sofferenza nel finale. Nel primo tempo, abbiamo sbagliato alcune scelte, nel momento dell’ultimo passaggio, ed i nostri avversari sono stati pericolosi in un paio di ripartenze. Sono contento che oggi sono entrati alcuni ragazzi che non giocavano da tempo, e si son resi utili. Cambi decisivi? A volte ci vuole un po’ di fortuna. Sia Botta che D’Errico stavano facendo bene, ma volevo gente fresca ed ho inserito Simeri e Mallamo. Non esistono titolari e seconde scelte, in questa squadra. Dobbiamo lavorare per portare ad un livello altissimo tutti quanti. La forza del gruppo è fondamentale. Dobbiamo stare bene insieme, e lavorare in settimana. I risultati aiutano, bisogna far sentire che tutti sono importanti.”

Il tecnico dei galletti ha elogiato lo spirito dimostrato dalla sua compagine, che ha saputo anche soffrire: “I giocatori che hanno qualità devono aiutare, come ha fatto Botta quando eravamo in difficoltà in impostazione. Anche Marras ha giocato bene, e sono contento, perché per me è troppo importante avere a disposizione tutta questa qualità, in rosa. Avevo un dubbio di formazione, tra lui e Simeri. Ho scelto il primo, perché considero Simone più simile per caratteristiche a Cheddira, ed io volevo cercare di aprire meglio la loro linea difensiva.”

Sullo sviluppo della partita, il mister ha dichiarato: “Abbiamo avuto tante occasioni, nel primo e nel secondo tempo. Ci vuole anche fortuna, nelle scelte. La squadra è cresciuta nella seconda frazione. Non è la prima volta che accade, e forse questo dipende dal tipo di lavoro che abbiamo fatto, sul piano atletico.”

Sul problema fisico avvertito da Mazzotta, sostituito dopo una ventina di minuti dall’inizio del match, Mignani ha precisato: “Mazzotta ha avuto un fastidio al flessore, non abbiamo voluto rischiare e lo abbiamo cambiato. Faremo delle indagini strumentali per cercare di capire quale sia il danno” .

FONTE: tuttobari.com

Commenti

Serie C/C: Un gol di Tullissi stende la Fidelis Andria e manda in Paradiso la Virtus Francavilla
"Bimbi alla ribalta" a Statte concorso canoro per i più piccoli