Fuori dal Campo

Inaugurato il primo “Baby Pit Stop” di Taranto

23.06.2021 11:42

Come preannunciato qualche mese fa, è stato inaugurato nel pomeriggio di lunedì 21 giugno a Taranto, nella Biblioteca Acclavio, il primo “Baby Pit Stop’’ della città, uno spazio pensato e organizzato per garantire la possibilità alle famiglie, e in particolare alle mamme, di prendersi cura dei propri bambini anche quando sono fuori casa. Questo grazie a un protocollo d’intesa tra UNICEF Italia e Soroptimist International d'Italia e in collaborazione col Comune di Taranto che ha messo a disposizione la nuovissima biblioteca comunale.

Il progetto “Baby Pit Stop” prevede l’allestimento di aree attrezzate soprattutto in musei, biblioteche e contesti culturali, dedicate alla cura dei più piccoli, appositamente pensate per le mamme e i loro bambini, dove sia possibile allattare e cambiare il pannolino in un ambiente riservato.

«Questo è un altro piccolo grande gesto - ha dichiarato il vicesindaco Fabiano Marti - verso la trasformazione della nostra città in un luogo accessibile a tutti. Le mamme hanno il diritto di avere, soprattutto all’Interno delle strutture pubbliche, luoghi appartati che tutelino sia loro che i loro bambini. Ringrazio l’Unicef e il club Soroptimist di Taranto e mi auguro che questo sia solo il primo di una lunga serie di “Baby Pit Stop’’. Noi, come amministrazione Melucci, mettiamo a disposizione tutti i luoghi comunali che saranno utili a questo progetto».

Commenti

Taranto. Mercato: l’”affaire” portiere e la bella gioventù
Una sorpresa per i bambini e i ragazzi del Progetto F.I.T. (Family Innovation Training)