Taranto F.c. News

Giorgio Corona: 'Campobasso-Taranto 2001? Meritammo di vincere. Pubblico da categoria superiore'

L'ex bomber di Taranto e Campobasso fu l'uomo che decise l'ultima sfida ufficiale tra le due compagini al 'Romagnoli'

31.08.2021 21:46


DI ALESSIO PETRALLA

Era l'11 marzo del 2001 quanto Campobasso e Taranto (quell'anno gli ionici approdarono in C1 condannando i molisani ai play off poi persi) si sfidarono per l'ultima volta allo stadio "Romagnoli". In quell'occasione i rossoblù di casa stesero gli ionici grazie ad un gol di "Re"Giorgio Corona (tra l'altro doppio ex) che in vista della gara di sabato pomeriggio rivive, a Tutto Sport Taranto, quella partita giocata davanti a circa 4500 tarantini: "I ricordi dell'epoca sono sempre belli: poi quando si vincono partite come quelle con il Taranto lo sono ancora di più. Loro erano primi in classifica e noi secondi e quella partita non fu per niente facile anche perchè erano presenti più di 4000 tarantini. Sono passati tanti... Parliamo di due piazze importanti che finalmente sono tornate ad affacciarsi nel calcio che conta".

CORONA-RIGANO': "Tra i due i ricordi più belli li avrà sicuramente Riganò visto che riusci a vincere quel campionato di serie C2: con il mio Campobasso, purtroppo, persi i play off. Era un altro calcio con tanti bravi calciatori e cannonieri. Ricordo che all'andata segnai tanto, precisamente 12 marcature, mentre al ritorno soltanto tre. Al di la di noi due che segnavamo quel Taranto e quel Campobasso avevano delle rose attrezzate per vincere. Gli ionici ebbero un po' più di fortuna".

CAMPOBASSO-TARANTO 2021: "Si sfideranno due formazioni che sono salite dalla serie D. Oggi la serie C è una mini B: ho giocato in sei delle formazioni del girone C e posso confermare che nessuna gara dev'essere sottovalutata. Da doppio ex auguro sia al Taranto che al Campobasso un campionato tranquillo con tante soddisfazioni per i tifosi. Si prospetta una partita difficile per entrambe".

IL CAMPIONATO: "Ci sono molte formazioni attrezzate che puntano ai play off. Sicuramente il Taranto non parte per vincere ma può ambire agli spareggi. Bisogna stare sempre attenti perchè se iniziano a mancare concentrazione e cattiveria si rischia di lottare per non retrocedere. E' successo anche a squadre forti e ambiziose".

CAMPOBASSO-TARANTO 2001: "Di quella partita ricordo tutto: meritammo di vincere dato che fummo cattivi già dai primi minuti. Sbagliai due gol... Ricordo il cross di Bello, il mio gol e l'esultanza sotto la tribuna. La cornice di pubblico era bellissima: da categoria superiore".

Si ringraziano:

Commenti

Real Senise, Arleo: 'Latronico? Gara da affrontare seriamente e utile per provare schemi'
Nasce a Carosino ENEA - Protezione Civile