Taranto F.c.

Taranto, Laterza: 'Il Nardò? Individualità importanti e cerca sempre di giocare'

13.04.2021 12:13

DI ALESSIO PETRALLA

Mercoledì il Taranto se la vedrà con un Nardò che torna in campo dopo circa un mese. Non si fida dei neretini tecnico rossoblù Giuseppe Laterza che presenta così questa sfida: "D'ora in poi ogni gara è importante e fondamentale. Troveremo un avversario che non gioca da più di un mese e che ci metterà voglia e determinazione. I neretini se la giocheranno a viso aperto ma anche noi, dopo la sosta di domenica, vogliamo toranare a giocare".

SERENITA': "Dobbiamo cercare quanta più serenità possibile e stare concentrati dal primo minuto affrontando la gara nel modo giusto e con voglia. Non dobbiamo fare calcoli o pensare alle difficoltà degli altri. Ci sono ancora tante partite da giocare".

FORMAZIONE: "Alfageme è rientrato in gruppo ed è convocabile così come quelli che erano acciaccati. Valuterò nelle ultime ore visto che abbiamo due sfide ravvicinate".

IL CASARANO: "Loro sperano che noi sbagliamo ma pensiamo soltanto a noi senza nessuna pressione. Scendiamo in campo con voglia e determinazione".

CONDIZIONE FISICA: "E' importante mantenerla al massimo anche perchè è un campionato in cui manca la continuità e si va verso i primi caldi. Sfidiamo un avversario che ha avuto problemi: chi rientra dal Covid generalmente si sta mostrando in buone condizioni. Vedi, ad esempio, il Monopoli che ha inanellato due successi di fila. Dobbiamo gestire ogni cosa al meglio: fortunatamente ho una rosa ampia che mi permette di far scendere in campo chi sta meglio. Vario anche per cercare una buona intensità".

ASPETTO MENTALE: "E' molto importante: non bisogna lasciare niente al caso. Dobbiamo tornare in campo con la giusta testa per cercare di giocare con cattiveria e determinazione gestendo tutto con tranquillità e con il piglio della grande squadra".

IL NARDO': "Penso che dopo un mese il tecnico Danucci manderà in campo chi starà meglio fisicamente. Hanno individualità importanti e cercando sempre di giocare. La loro gara con la Puteolana è molto lontana".

IL PRIMATO: "Ci da maggiore entusiasmo che è ciò che abbiamo sempre cercato. Dobbiamo ragionare da grande squadra".

Si ringraziano:

Commenti

Pronostici D/H, D'antò: 'Di Taranto sono innamorato pazzo'
Kyma Servizi pulizia profonda e radicale della fontana di Piazza Fontana