Taranto F.c.

Brindisi, Boccadamo: 'Taranto? Giocheremo con la nostra solita identità'

26.03.2021 11:55

DI ALESSIO PETRALLA

In casa Brindisi si vuol riscattare immediatamente l’inaspettato ko di Portici. Gli adriatici proveranno a rendere difficile la vita al Taranto per tornare a muovere la classifica come conferma, a Tutto Sport Taranto, il terzino tarantino Antonio Boccadamo: “Nel recupero di Portici non abbiamo giocato una brutta gara: due episodi però ci hanno condannato. Non si può parlare solo di sfortuna ma anche di nostre disattenzioni. Non possiamo permetterci certi errori”.

LA PREPARAZIONE: “Stiamo affrontando questi giorni con il giusto spirito e tanta voglia di riscatto. Ripartiremo da quanto di buono abbiamo fatto mercoledì vale a dire un ottimo possesso palla e giocate senza fretta. Stiamo analizzando gli errori per cercare di non ripeterli. La gara con il Taranto, comunque, si prepara da sola visto che da visibilità e stimoli. I rossoblù sono primi e avranno voglia di continuare a vincere: noi siamo pronti”.

FORMAZIONE: “Avremo Merito squalificato. Poi, c’è qualche acciaccato ma nulla di preoccupante. Abbiamo recuperato Sicignano”.

IL TARANTO: “Mi aspetto un avversario voglioso che proverà a fare la partite e vincere. Gli ionici sono forti e possono competere per la vittoria finale: hanno gli uomini giusti al posto giusto e gli under forti. Inoltre, con il mercato invernale si sono rinforzati con gli arrivi di Silvestri, Rizzo e Corado. Vista la gran marcia del Casarano non possono permettersi passi falsi”.

LA GARA: “E’ un derby sentito tra due tifoserie che si rispettano: due piazze dalla gran storia. Nessuno vorrà perdere. Si sfidano due squadre che giocano partendo da dietro. Affronteremo l’impegno con la nostra solita identità vale a dire provando a giocare cercando di mettere in difficoltà l’avversario”.

IL CAMPIONATO: “In questo girone tutte possono vincere con tutte. Vedi il Casarano che non ha fatto risultato ad Aversa o il Taranto che è stato fermato dal Fasano e dal Gravina. E’ un raggruppamento molto equilibrato anche nelle parti basse della graduatoria. Lo dimostra anche il Portici fa sei gol al Nardò e poi perde nove volte di fila. Sarà combattuto fino alla fine”.

Si ringraziano:

Commenti

Covid: in Puglia stop a seconde case, negozi chiusi alle 18
Doppia trasferta in Sicilia per la Cisa Boys Basket Taranto