Settori Giovanili

Diavoli Biancorossi, Lippolis: 'Contento per la fiducia delle famiglie. Daremo tutto per crescere ancora'

20.05.2021 23:07

Finalmente è tornata la normalità anche in casa Diavoli Biancorossi con gli allenamenti ripresi tra entusiasmo e numeri importanti. A tracciare un bilancio sulla ripresa è il tecnico Walter Lippolis: “Abbiamo ripreso gli allenamenti con tanto entusiasmo e per questo devo ringraziare anche le famiglie dei nostri atleti che stanno permettendo ai propri figli di esercitare la loro passione. Hanno percepito la nostra passione e sono sempre presenti in ogni iniziativa. In programma oltre agli allenamenti abbiamo individuato dei tornei prestigiosi per le categorie dei più grandi”.

I NUMERI: “Con molto piacere i numeri degli iscritti, in neanche un anno effettivo di attività, vista la pandemia, sono raddoppiati passando da 68 a 120. E’ motivo d’orgoglio per una giovane società come la nostra ma sappiamo che bisogna sempre migliorarsi. Ora sappiamo che dobbiamo continuare a dare il massimo per crescere ancora. Siamo pronti”.

IL BARI: “Ovviamente abbiamo anche investito per far si che in nostri ragazzi possano misurarsi con realtà professionistiche. Avevamo iniziato ad avere rapporti con i tecnici che sono anche venuti a Castellaneta così come anche noi ci siamo spostati”.

RINGRAZIAMENTI: “Ci tengo a ringraziare tutti i tecnici delle varie categorie partendo da Carmelo Rizzi dei Primi Calci che dal niente ha costruito una bella realtà che non avevamo. Giovanni Le Rose che cura i Pulcini, Antonio Maggiolini dei Giovanissimi, gli allenatori degli Esordienti Tommaso Vivo e Dino Rotolo e i tre preparatori dei portieri Carlo Cofano, Giovanni Lippolis e l’ultimo arrivato Marco Manca. Sono tutti allenatori dotati di cartellino. Stiamo cercando, inoltre, una persona che possa curarci gli aspetti atletici perché la preparazione motoria è molto importante. Ovviamente ringrazio i dirigenti Rocco Todaro che gestisce ogni questione amministrativa e federale, Luca Di Corato e Nico Bruno degli Allievi, Giovanni Ancona, Alfonso Aloia, il signor Savoia, David Capodiferro, Nicola Latrofa e il signor Scatigna dei Primi Calci. Si è formata, davvero, una bella macchina composta da venti, venticinque persone che lavorano per questa società. Sperando che non ci blocchino più ci sono i presupposti per qualcosa d’importante. Rispettando sempre le regole e senza azzardare nulla in zona arancione ora vogliamo divertirci e partecipare a manifestazioni importanti”.

UFFICIO STAMPA DIAVOLI BIANCOROSSI - ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Sava, Pichierri: 'Ci attendono tre finali'
Stadio “Erasmo Iacovone”, il sindaco Melucci svela due targhe: campo B e sala stampa intitolati a Di Molfetta e Abbracciavento