Fuori dal Campo

Progetto “Frammenti”, siglato il protocollo d’intesa tra amministrazione Melucci e Lions Club Taranto Poseidon

11.10.2021 16:44


È stato firmato questa mattina un protocollo d’intesa tra il Lions Club Taranto Poseidon e l’amministrazione Melucci, finalizzato alla realizzazione del progetto “Frammenti”.

Il sindaco Rinaldo Melucci e la presidente del Lions Club Rosa De Benedetto, quindi, hanno definito il percorso partito alcuni mesi fa con un primo incontro, poi sfociato nell’idea progettuale dell’architetto Augusto Ressa, socio onorario del club, che punta alla valorizzazione dei reperti archeologici già presenti in diversi angoli del tessuto urbano, in particolare i frammenti architettonici in carparo collocati all’interno di una vasta aiuola della Villa Peripato, capitelli e rocchi di colonna disposti intorno alla ricostruzione di un’architettura monumentale in marmo nei giardini pubblici sul lungomare Vittorio Emanuele III (alla confluenza con via Mazzini), la colonna in cipollino verde sormontata da un capitello corinzio nell’area in Città Vecchia prospiciente il Canale Navigabile e i blocchi delle mura greche nell’area archeologica di via Emilia.

«Siamo lieti di aver chiuso questa fase – le parole del primo cittadino – e grati al Lions Club Taranto Poseidon per gli stimoli che ci fornisce, in piena sintonia con la nostra idea di tutela della bellezza cittadina. Ora procederemo con la parte operativa, offrendo alla comunità un altro segnale rispetto alla cura e alla valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale di Taranto».

Alla firma del protocollo erano presenti anche l’ex presidente del Lions Club Taranto Poseidon Maria Rosaria Basile e l’ex governatore e “Good Will Ambassador” Flora Lombardo.

Commenti

Belle Vue: Si comincia con i corsi di mini volley
Ex Ilva:LABRIOLA (Fi),dati su mortalita' Taranto imbarazzanti